E' stata ufficialmente firmata questa mattina, venerdì 10 febbraio 2006, in Municipio a Bra la convenzione per le attività formative a Capo Verde che coinvolgeranno le due direzioni didattiche cittadine e gli uffici dell'Amministrazione comunale. L'iniziativa, cofinanziata anche dalla Regione Piemonte nell'ambito del programma per la sicurezza alimentare e della lotta alla povertà in Sahel e nell'Africa occidentale, prevede uno scambio di esperienze e percorsi formativi per insegnanti capoverdiani delle scuole dell'infanzia e primaria sia tenute in loco che con visite in Italia. Con padre Ottavio Fasano dei Padri Cappuccini di Fossano, coordinatore dell'operazione, erano presenti l'assessore alle Risorse culturali della Città di Bra, Michelino Davico, il direttore generale del Comune, Fabrizio Proietti, il dirigente della Ripartizione Socioscolastica, Marinella Masini, ed i dirigenti scolastici dei due circoli didattici braidesi, il dottor Giorgio Odasso e la dottoressa Silvana Manna. All'atto della firma hanno partecipato i funzionari dell'Amministrazione comunale braidese che hanno seguito l'intero progetto e la direttrice dell'Asilo nido comunale, Silvana Bo, che ha già avuto modo di effettuare nell'arcipelago africano una serie di lezioni per le insegnanti locali. (rg)