Come lo scorso anno, a partire dal 22 gennaio, saranno quattro le “domeniche a piedi” previste a Bra per fronteggiare la crescita dei valori di Pm10, le cosiddette polveri sottili, registrata in queste settimane sotto la Zizzola. La Giunta comunale si è pronunciata questa mattina, martedì 17 gennaio 2006 , sul provvedimento che interesserà il centro cittadino e la zona dell'Oltreferrovia il 22 e 29 gennaio e le domeniche 5 e 12 febbraio. La circolazione si fermerà nell'area che comprende l'attuale zona delimitata dalla Ztl, la zona a traffico limitato, includendo il tratto di via Piumati che parte dal passaggio a livello sino all'incrocio con via Ravello, la parte di viale Rimembranze che arriva sino all'intersezione con via Boetto, corso IV Novembre (tra il passaggio a livello e via Europa), via XXV Aprile, via Silvio Pellico, un tratto di via Boetto, via XXIV maggio. Lo stop al traffico sarà dalle ore 11:30 alle 19 per tutti i veicoli, senza deroghe per i residenti, previste invece per mezzi di soccorso, servizi sanitari ed alcune particolari categorie previste in un'Ordinanza che ricalca il provvedimento dello scorso anno.
Nelle vie sarà vietata la circolazione ma non la sosta, mentre si potrà circolare e parcheggiare in piazza XX Settembre, piazza Spreitenbach, piazza Giolitti, piazza Roma e piazza Carlo Alberto. Sono inoltre allo studio ulteriori misure che verranno assunte nelle prossime settimane, ipotizzando stop al traffico anche in giorni feriali. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi agli uffici del Comando di Polizia municipale braidese in via Moffa di Lisio o al numero telefonico 0172.413744. (rg)