Nuovi contributi affluiranno nelle casse comunali di Bra per i lavori di ampliamento del Palazzetto dello sport di viale Risorgimento. A comunicarlo è stato il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, il dottor Giacomo Oddero, in una lettera indirizzata al primo cittadino della città della Zizzola, Camillo Scimone. Il maggior stanziamento straordinario della fondazione bancaria cuneese sarà di 62.500 euro, che aiuteranno a finanziare l'ambizioso progetto di ampliamento della struttura, che disporrà così di nuovi uffici e di ambienti idonei a permettere un pieno utilizzo del palazzetto da parte di soggetti disabili. L'intervento, reso possibile grazie all'intervento del sistema creditizio piemontese, è stato programmato sulla base di un accordo di programma firmato a suo tempo dal Comune, dalla Provincia di Cuneo e dalla Regione Piemonte, in collaborazione con la Polisportiva Palasport, gestore dell'impianto. (rg)