Dopo aver acceso nelle settimane scorso un conto corrente per raccogliere in città fondi a favore delle popolazioni colpite dal maremoto nel sud est asiatico del giorno di Santo Stefano, l'Amministrazione comunale di Bra ha deciso di incrementare la raccolta contribuendo direttamente con propri fondi. Nella seduta dell'11 gennaio 2005, la Giunta ha deliberato di erogare la somma di 2000 € sul conto corrente numero 1507493 della Cassa di Risparmio di Bra, sede centrale (codice Cin Q, Abi, 6095, Cab 46040) intestato a Comune di Bra – Pro terremotati Asia. Questo conto corrente rimarrà aperto ancora per qualche tempo, dando la possibilità ai cittadini braidesi di effettuare un versamento, senza spese, a favore delle popolazioni colpite nelle scorse settimane dai tragici eventi che hanno suscitato profonda eco nell'opinione pubblica mondiale. I fondi raccolti saranno devoluti alla Croce Rossa, come anche pubblicizzato sui manifesti affissi in città con lo slogan “Così lontani, così vicini. Non lasciamoli soli”. (rg)