Notizie Home

C’è tempo fino alle ore 12 di venerdì 21 giugno 2019 per presentare la domanda per uno dei tre tirocini di inserimento o reinserimento lavorativo che, nei prossimi mesi, saranno attivati presso uffici e servizi del Comune di Bra. Ai candidati, di età compresa tra i 18 e i 32 anni, è richiesto il diploma di scuola superiore, la residenza nel Comune di Bra e l’iscrizione al Centro per l’Impiego di Alba-Bra nelle liste dei disoccupati o inoccupati immediatamente disponibili.


Due modifiche nel programma, precedentemente comunicato, degli eventi di domenica 2 giugno 2019 a Bra.
E’ annullato il concerto della Banda Musicale “Giuseppe Verdi” fissato per le 17 in via Cavour così come l’appuntamento con il minibasket previsto, nella mattinata, in corso Garibaldi.

Sono in pubblica visione a Bra gli atti relativi al progetto di piano esecutivo convenzionato di libera iniziativa, relativo ad aree in strada Fachetto su proposta delle società Abet Laminati Spa e Minini Guido & C snc e del signor Ruffinengo Matteo.

A Bra domenica 26 maggio 2019 si sono recati alle urne il 70,31% degli aventi diritto per designare il nuovo sindaco e il consiglio comunale cittadino. L'affluenza per le Europee in città è stata del 71,89%, quella per le Regionali 70,67%.

I risultati definitivi delle votazioni comunali, convalidati in data 29 maggio dall'Ufficio Elettorale Centrale presieduto dal magistrato dottor Belli, sono consulatabili al seguente link:

I risultati delle Elezioni comunali del 26 maggio 2019

I candidati ammessi al turno di ballottaggio del 9 giugno 2019 sono Gianni Fogliato (voti validi 7395) e Annalisa Genta (voti validi 5053). Qui tutti le informazioni relative al ballottaggio.

 

Di seguito, anche i risultati delle Elezioni regionali ed europee a Bra:

I risultati delle Elezioni regionali del 26 maggio 2019

I risultati delle Elezioni europee del 26 maggio 2019

 

L’alloggio dell’ex custode al primo piano della stazione ferroviaria, da tempo inutilizzato, a breve potrebbe essere assegnato in comodato gratuito al Comune di Bra. La Direzione piemontese Produzione Territoriale di RFI – Rete Ferroviaria Italiana, ha infatti espresso parere favorevole alla richiesta di disponibilità avanzata dall’Amministrazione comunale. In attesa del via libera definitivo da parte della sede nazionale RFI, è in fase di valutazione la destinazione dello spazio, che sarà comunque rivolto allo svolgimento di attività socialmente utili e all’associazionismo locale, anche con l’obiettivo di ampliare l’opera di valorizzazione dell’area, contribuendo ad aumentare decoro e vivibilità. (em)