Notizie Home

Gli incidenti stradali avvenuti nel 2005 nel territorio del Comune di Bra rilevati dalla Polizia Municipale sono stati complessivamente ottantuno, il trenta per cento in meno rispetto all'anno precedente. Nel 2004 le pattuglie della Polizia Municipale erano dovute intervenire in centoquindici incidenti che avevano provocato cinquantasei feriti. Nel 2005, solo in ventinove di questi si è constatata la presenza di feriti: quarantuno in modo lieve ed un ferito grave. Dati questi che emergono analizzando l'attività operativa del Comando braidese.

Bimbi, genitori e nonni tutti rapiti in platea dalla magia del teatro. Questo l'auspicio con il quale parte la programmazione 2006 di “Domeniche a teatro”, lo spazio riservato alle rappresentazioni per le famiglie inserite nel cartellone del Teatro Politeama “Boglione” di Bra. A partire da metà gennaio, quattro spettacoli saranno proposti in pomeridiana nel giorno di festa, con biglietto a posto unico del costo di soli quattro euro.

Si inaugura giovedì 29 dicembre alle 17, nella chiesa di San Rocco, la mostra fotografica organizzata nell'ambito della campagna di sensibilizzazione intrapresa dal Comune di Bra per informare i cittadini sul corretto conferimento dei rifiuti. Si tratta di materiale fotografico realizzato dalle Guardie Ecologiche Volontarie durante l'attività di monitoraggio che gli ecovolontari del nucleo Alba Bra svolgono per la tutela ambientale e la salvaguardia del territorio.

Nella città della Zizzola verrà svolta, secondo l'abituale quadro settimanale, la raccolta domiciliare dei rifiuti per i privati anche il giorno dell'Epifania. E' quanto è stato deciso dall'Amministrazione comunale, assicurando che il servizio si svolgerà regolarmente nella zona A1 comprendente le frazioni ed i quartieri interessati rispettivamente alla raccolta del venerdì, e cioè il quartiere Vallechiara Fey e San Giovanni Lontano, oltre che le frazioni Pollenzo e San Michele. Anche la zona A2 sarà interessata dal servizio, compreso carta e plastica, rispettivamente nel quartiere Madonna Fiori e nelle frazioni Bandito e San Matteo, oltre che per la frazione umida nel quartiere Bescurone. In tali zone, venerdì 6 gennaio gli operatori della società concessionaria del servizio, la ditta Sea, provvederanno a ritirare normalmente i sacchetti. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al numero verde 800.218005. (va)
Riunione ieri mattina, martedì 27 dicembre 2005, in Municipio a Bra, in tema di possibile utilizzo della legna proveniente dalla manutenzione dei boschi presenti nella Regione Piemonte quale combustibile per il riscaldamento cittadino. Alla presenza del sindaco di Bra, Camillo Scimone e del primo cittadino di Fossano, Francesco Balocco, accompagnati dai rispettivi assessori Gianfranco Dallorto e Bruno Olivero, oltre che dell’assessore albese Carlo Castellengo, dell’assessore regionale alla Montagna Bruna Sibille, del presidente dell’IPLA (Istituto Piante da Legno) nonché dell’UNCEM (Unione delle Comunità Montane del Piemonte) Lido Riba, all'incontro sono intervenuti Pier Paolo Carini e Lorenzo Veronese, rispettivamente amministratore delegato e dirigente dell' EGEA, gruppo attivo nel campo energetico-ambientale.