Notizie Home

Il 3 gennaio 2006, incidente stradale lungo la tangenziale ovest di Bra. Erano da poco passate le 13:30 quando la Volkswagen Polo condotta da una trentenne di Cherasco si è ribaltata, per cause ancora in fase di accertamento, nei pressi dello svincolo di via Piumati. Sul posto sono intervenute tre pattuglie della Polizia Municipale braidese, la Polizia stradale del distaccamento di Roreto di Cherasco, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e l'ambulanza del 118. Il traffico sulla tangenziale è stato rallentato per circa due ore. Fortunatamente la conducente della Polo se la caverà in pochi giorni, mentre l'autovettura invece è andata distrutta.

Nel tardo pomeriggio del 18 dicembre 2005, lite tra cittadini extracomunitari in Piazza Caduti per la Libertà, nei pressi del Municipio di Bra. Erano da poco passate le 19 quando una delle pattuglie della Polizia Municipale cittadina preposta all'operazione “Dicembre sicuro” si è imbattuta in un cittadino extracomunitario, tale E.M.S., trentenne marocchino residente a Finale Ligure ma domiciliato a Savona, che, dolorante, lamentava di essere stato ferito da un connazionale a colpi di martello. Il marocchino veniva quindi trasportato all'ospedale Santo Spirito di Bra dove veniva dimesso con una prognosi di otto giorni.

Bimbi, genitori e nonni tutti rapiti in platea dalla magia del teatro. Questo l'auspicio con il quale parte la programmazione 2006 di “Domeniche a teatro”, lo spazio riservato alle rappresentazioni per le famiglie inserite nel cartellone del Teatro Politeama “Boglione” di Bra. A partire da metà gennaio, quattro spettacoli saranno proposti in pomeridiana nel giorno di festa, con biglietto a posto unico del costo di soli quattro euro.

Gli incidenti stradali avvenuti nel 2005 nel territorio del Comune di Bra rilevati dalla Polizia Municipale sono stati complessivamente ottantuno, il trenta per cento in meno rispetto all'anno precedente. Nel 2004 le pattuglie della Polizia Municipale erano dovute intervenire in centoquindici incidenti che avevano provocato cinquantasei feriti. Nel 2005, solo in ventinove di questi si è constatata la presenza di feriti: quarantuno in modo lieve ed un ferito grave. Dati questi che emergono analizzando l'attività operativa del Comando braidese.

Nella città della Zizzola verrà svolta, secondo l'abituale quadro settimanale, la raccolta domiciliare dei rifiuti per i privati anche il giorno dell'Epifania. E' quanto è stato deciso dall'Amministrazione comunale, assicurando che il servizio si svolgerà regolarmente nella zona A1 comprendente le frazioni ed i quartieri interessati rispettivamente alla raccolta del venerdì, e cioè il quartiere Vallechiara Fey e San Giovanni Lontano, oltre che le frazioni Pollenzo e San Michele. Anche la zona A2 sarà interessata dal servizio, compreso carta e plastica, rispettivamente nel quartiere Madonna Fiori e nelle frazioni Bandito e San Matteo, oltre che per la frazione umida nel quartiere Bescurone. In tali zone, venerdì 6 gennaio gli operatori della società concessionaria del servizio, la ditta Sea, provvederanno a ritirare normalmente i sacchetti. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al numero verde 800.218005. (va)