IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

E' stata individuata questa mattina, martedì 20 marzo 2007, in Municipio a Bra la soluzione al problema della raccolta delle acque meteoriche di frazione Bandito. Nel corso di un incontro promosso dagli assessori ai Lavori pubblici, Gianfranco Dallorto, ed alle Finanze, Claudio Lacertosa, ed al quale erano presenti il consigliere comunale Sergio Panero, il presidente del Comitato di frazione Daniele Chiavazza ed il tecnico della Ripartizione Lavori pubblici comunale Claudio Ramello, il geometra Guglielmo Bruno ha presentato la soluzione ipotizzata, per lavori che saranno eseguiti a scomputo di oneri di urbanizzazione dovuti al Comune per alcuni interventi edilizi nella frazione.

Nuove pavimentazioni ed abbattimento delle barriere architettoniche per due vie del centro cittadino di Bra. A deciderlo la Giunta comunale della città della Zizzola che ha approvato il progetto preliminare dell'intervento, redatto dal geometra Ettore Cavana della Ripartizione Lavori pubblici comunale. Si tratta di settanta metri del primo tratto di via Barbacana, in corrispondenza con l'ingresso degli uffici comunali, dove sarà rimossa completamente la pavimentazione attuale per sostituirla con nuova pietra di Luserna e provvedere anche ad un diverso arredo urbano della via.

Al Politeama di Bra arriva la dissacrante comicità di Natalino Balasso che, mercoledì 21 marzo 2007, porterà sulla scena un irresistibile “Ercole in Polesine”. La vicenda ripercorre un ideale viaggio nel tempo e nel mare, attraverso cinquemila anni di storie, miti, leggende che ci parlano di Dei cornuti e imbroglioni, di eroi svogliati e mitomani, di uomini disperati e sbruffoni. E tutte queste storie “ci fanno pensare a come siamo adesso, a tutta quella strada che (non) abbiamo fatto dai primordi della civiltà ai postumi del bancomat” - come ricordato in una fortunata battuta.

E' stato approvato a Bra dall'Assemblea consortile, nella serata di ieri giovedì 15 marzo 2007, il bilancio 2007 del consorzio Ca.In., il nuovo ente che si occupa delle problematiche del randagismo canino per conto di quaranta Comuni delle Langhe e del Roero. Il documento, per l'anno 2007, pareggia sulla cifra di 591.200 euro ed è stato approvato all'unanimità dai Sindaci presenti.

Saranno in pubblicazione da lunedì 19 marzo 2007 gli atti del documento programmatico della variante anticipatrice del nuovo piano regolatore di Bra. L'atto era stato approvato nel corso dell'ultima seduta del Consiglio comunale della città della Zizzola che si è tenuto lo scorso 5 marzo. La documentazione rimarrà in pubblica visione sino al 2 aprile, consentendo a chiunque nei successivi quindici giorni, dal 3 al 17 aprile, di poter presentare “osservazioni di pubblico e generale interesse”.