IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

Proseguono i lunedì di lettura per i più piccini alla Biblioteca civica di Bra. Lunedì 16 aprile 2007, a partire dalle 17, sarà la volta di “Scassarompifracassino”, lettura rivisitata, a cura dell'Associazione Stregatocacolor, storia del mugnaio che racconta un sacco di frottole. Al termine dell'interpretazione della storia e dei suoi personaggi, nell'ambito del progetto “Nati per leggere”, un gioco teatrale collettivo coinvolgerà i bimbi tra i tre ed i sei anni che saranno intervenuti. Per poter assistere alla lettura è necessario prenotarsi in anticipo alla segreteria della Biblioteca civica al numero 0172.413049.

Soggiorni al mare all'Ente colonia marina braidese di Laigueglia, con iscrizioni a partire da sabato 12 maggio 2007 all'Ufficio Turismo e Manifestazioni del Comune di Bra, in via Moffa di Lisio 14. Per i ragazzi dai sei ai tredici anni è previsto un turno unico dal 2 al 14 luglio 2007 al costo di trecentocinquanta euro per i residenti a Bra e di quattrocentocinquanta per i non residenti. Le quote comprendono vitto, alloggio ed animazione, mentre è possibile usufruire del viaggio in pullman al costo di venticinque euro per l'andata ed il ritorno.

Al Elka, lo sportello braidese gestito in collaborazione dal consorzio socio-assistenziale Intesa, dal Comune di Bra e dalle associazioni Mosaico e Caritas, a partire dal mese di aprile 2007 offre un nuovo servizio ai cittadini extracomunitari ed ai cittadini dell’Unione Europea. Questo in virtù di un accordo promosso dalla Provincia di Cuneo e finalizzato alla semplificazione delle procedure di rilascio, aggiornamento e rinnovo dei permessi e delle carte di soggiorno.

Si è svolta nella mattinata di ieri, lunedì 9 aprile 2007, la centotrentatressima edizione della tradizionale rassegna-mostra zootecnica di Bra. Erano presenti in piazza Giolitti una trentina di capi provenienti dagli allevamenti del territorio, che si sono contesi i premi messi in palio dall'Amministrazione comunale braidese e da alcuni sponsor privati. Ad aggiudicarsi il premio per il miglior vitello piemontese della coscia femmina è stato l'allevatore Carlo Bernardi di Cherasco, mentre i fratelli Milanesio di Bra hanno vinto nella catogoria dei “maschi interi”. Il capo di Ernestino Vercelli di Monbercelli si è aggiudicato il primo premio nella categoria dei vitelli della coscia castrati, mentre Giuseppe Colmo di Monforte d'Alba ha fatto vincere al suo vitello il premio quale miglior “nostrano maschio intero”.

Un seminario di approfondimento sulle opportunità offerte dalla legge Biagi in materia di inserimenti lavorativi per soggetti svantaggiati. E' quanto ha organizzato il Comune di Bra in collaborazione con l'agenzia per il lavoro Synergie per venerdì 13 aprile 2007, alle ore 15 nella Sala conferenze del Centro polifunzionale culturale “Giovanni Arpino” di largo Resistenza. Destinatari dell'iniziativa sono i datori di lavoro dei Comuni del territorio, che possono trovare nell'occasione un utile momento di approfondimento sull'applicazione di uno specifico punto della legge di riforma del mercato del lavoro. Nell'occasione interverranno il sindaco di Bra, Camillo Scimone, l'assessore comunale alle Politiche del lavoro, Roberto Russo, il consigliere comunale delegato alle problematiche di carattere socio-assistenziale, Anna Messa, ed il presidente ed amministratore delegato di Synergie Italia, Giuseppe Garesio. (rg)