IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

Da oggi la biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra fa parte del sistema MLOL – Media Library on Line, la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale. Attraverso MLOL è possibile usufuire in qualsiasi luogo della collezione digitale della biblioteca “Arpino”: oltre 45 mila ebook, 80 mila audiolibri e tantissimi contenuti digitali tra cui app, banche dati, brani musicali, corsi e-learning, immagini, manoscritti, mappe, periodici, video e videogiochi.

Il servizio è gratuito e riservato ai lettori iscritti alla biblioteca civica Arpino di Bra.

Per iscriversi alla biblioteca è necessario compilare il modulo pubblicato sul sito del Comune di Bra, sezione ‘Servizi e procedimenti/biblioteca civica’ (QUI il link diretto) e consegnarlo in biblioteca (orari di apertura: lunedì 14-18.30, martedì, mercoledì e giovedì 9-12 e 14-18.30, venerdì 9-12 e 14-18 e sabato 9-12.30) insieme ad un documento di identità e al codice fiscale. Per i minorenni è necessaria la firma di un genitore o chi ne fa le veci e il documento di identità e il codice fiscale di entrambi.

Per gli utenti già iscritti alla “Giovanni Arpino” è sufficiente inoltrare via email all’indirizzo biblioteca@comune.bra.cn.it la richiesta di accesso al servizio MLOL indicando: nome, cognome, codice fiscale e indirizzo di posta elettronica sul quale ricevere le credenziali di accesso. Successivamente si potrà attivare l’iscrizione cliccando sul link inserito nella mail inviata in automatico da MLOL e, con le credenziali inviate, accedere al portale e visionare o scaricare i contenuti.

Su MLOL si trovano moltissime risorse digitali alcune libere, altre protette da diritti d’autore (DRM - Digital Rights Management); per leggere quelle protette da DRM è necessario scaricare gratuitamente il programma Adobe Digital Editions e attivare un ID Adobe. Sulla home page del sito www.comune.bra.cn.it e nella sezione interna “Biblioteca civica” sono pubblicate le istruzioni per utilizzare il servizio ed effettuare l’accesso.

Si possono scaricare sino a due contenuti digitali al mese. La durata del prestito è di 15 giorni. Maggiori informazioni e supporto per l’attivazione chiamando la biblioteca civica “Arpino” di Bra al numero 0172.413049 o scrivendo alla mail: biblioteca@comune.bra.cn.it. (em)

Info: Città di Bra – Biblioteca civica

tel. 0172.413049 – biblioteca@comune.bra.cn.it

Un autunno per imparare nuove cose o per perfezionare le proprie competenze: aprono oggi, giovedì 10 settembre 2020, le iscrizioni ai corsi per adulti di lingua inglese, francese, tedesca e spagnola, di informatica, di lingua italiana per stranieri, oltre che i corsi per il conseguimento della licenza media, organizzati dal “CPIA - Centro Provinciale Istruzione Adulti di Alba Bra Mondovì”.

C’è una moderata soddisfazione da parte dei sindaci di Bra Gianni Fogliato e di Cavallermaggiore Davide Sannazzaro all’esito della riunione di oggi, lunedì 7 settembre 2020, che li ha visti incontrare l’assessore ai Trasporti della Regione Marco Gabusi e il direttore dell’Agenzia per la mobilità piemontese Cesare Paonessa. Al centro dell’incontro il destino della linea ferroviaria che collega i due Comuni, soppressa nei mesi scorsi causa emergenza Covid e mai riattivata nonostante le ripetute sollecitazioni arrivate dalle Amministrazioni coinvolte.

Sono in consegna in queste settimane a Bra gli avvisi di pagamento per la tassa rifiuti (TARI) in vista della scadenza della prima rata del 30 settembre 2020. Scadenza posticipata dall’amministrazione civica già nel mese di marzo a causa dell’emergenza covid-19, con un differimento di più di due mesi rispetto alla scadenza dell’anno passato. La seconda rata scadrà invece il 16 dicembre.

In vista della prossima riapertura delle scuole si rende necessario intervenire per risistemare il cortile della scuola Rita Levi Montalcini – nota anche come “Maschili” – di via Marconi. Pertanto, per consentire i lavori di livellamento del terreno, per tutta la giornata di giovedì 10 settembre 2020 sarà operativo un divieto di sosta nel cortile, che ritornerà accessibile solo a partire dal giorno successivo. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Lavori Pubblici allo 0172.438346. (rb)