IoAiutoBra 1 rid

Notizie Home

A partire da oggi, martedì 28 luglio 2020, l’elisoccorso del 118 può nuovamente effettuare atterraggi diurni e notturni presso gli impianti sportivi di viale Madonna Fiori. Il via libera è arrivato dopo la prova effettuata nella serata di ieri. La piazzola di atterraggio, costituita dal campo di calcio a sette, era stata interdetta a causa dei lavori per il rifacimento in materiale sintetico del manto erboso. (rb)

A partire da oggi, martedì 28 luglio 2020, l’elisoccorso del 118 può nuovamente effettuare atterraggi diurni e notturni presso gli impianti sportivi di viale Madonna Fiori. Il via libera è arrivato dopo la prova effettuata nella serata di ieri. La piazzola di atterraggio, costituita dal campo di calcio a sette, era stata interdetta a causa dei lavori per il rifacimento in materiale sintetico del manto erboso. (rb)

Saranno recapitati entro la metà del prossimo mese di settembre a Bra gli avvisi di pagamento delle imposte comunali TARI (tassa rifiuti), TOSAP (tassa sull’occupazione del suolo pubblico) e ICP (imposta comunale sulla pubblicità). Questo dopo il provvedimento adottato dalla Giunta comunale nel mese di marzo scorso, in piena emergenza pandemica da covid-19, che ha differito al 30 settembre la prima rata dei tre tributi comunali, inizialmente previste a luglio.

Gli avvisi di pagamento saranno recapitati per posta a tutti gli interessati entro la data di scadenza della prima rata, rammentando che la seconda rata TARI e TOSAP (l’imposta ICP si paga in rata unica) è fissata al 16 dicembre, anziché al 16 settembre come avveniva negli anni precedenti. Maggiori informazioni scrivendo all’indirizzo tributi@comune.bra.cn.it oppure telefonando al numero 0172.438333 dell’Ufficio tributi comunale negli orari di apertura al pubblico, solo su appuntamento, dal lunedì al venerdì in orario 8:45-12:45, il martedì dalle 15 alle 16 e il giovedì con orario continuato sino alle ore 16.



Info: Città di Bra – Ufficio Relazioni con il Pubblico
tel. 0172.438281 – urp@comune.bra.cn.it

Nella serata di ieri, lunedì 27 luglio 2020, il Consiglio comunale di Bra si è riunito presso l’auditorium del centro polifunzionale “G. Arpino” in una adunanza aperta convocata allo scopo di discutere della situazione attuale della città - e dei futuri sviluppi - all’indomani delle recenti indagini della magistratura. Argomento del dibattito: “Difesa di Bra, città della legalità, tra narrazione e realtà, alla luce dei recenti avvenimenti circa la presunta presenza di criminalità organizzata”.

Nell’estate braidese non poteva certo mancare l’appuntamento con l’opera. Ecco quindi che sabato 1 agosto 2020 nei giardini del belvedere della Rocca, centro nevralgico delle tante iniziative estive organizzate dal Comune di Bra, andrà in scena il “Rigoletto”, celebre opera verdiana che per l’occasione vedrà un particolare adattamento ad opera degli Amici della musica di Savigliano. Si tratta infatti di un “estratto” della versione originale, una sorta di opera raccontata che, per esigenze di spazio e distanziamento, dovrà fare a meno dell’orchestra.