Notizie Home

E’ stata presentata questa mattina a Bra (Cn) la quinta edizione di Cheese - Le forme del latte, il grande evento internazionale dedicato alla produzione artigianale di formaggio e in generale al comparto lattiero-caseario. Occasione unica per trovare riunite, durante i quattro giorni della rassegna (16/19 settembre 2005), tutte le Dop e Igp europee, oltre a formaggi e produttori in arrivo anche dai paesi più lontani.
«Vogliamo che Cheese sia la festa di tutti» ha esordito il Sindaco di Bra, Camillo Scimone. «I braidesi hanno con il tempo preso coscienza che l’operazione Cheese non è solo un’iniziativa di promozione e un momento di festa. Cheese getta le basi per alimentare la risorsa turistica e qualifica la città implementando attività commerciali, ricettive e di ristorazione. La sua cadenza finisce per orientare le nostre scelte, preparando un cronoprogramma delle iniziative che si concili con i tempi dell’evento».

Attività degna di attenzione quella che ha visto impegnati gli studenti del V° anno del Liceo San Giuseppe di Bra, organizzata dal Servizio Politiche attive del lavoro nell'ambito del progetto “Fà la cosa giusta!”, promosso dal Comune di Bra. Gli studenti della classe quinta del Liceo San Giuseppe, già precedentemente coinvolti in un percorso di orientamento, hanno partecipato a laboratori di alternanza scuola-lavoro che ha visto il pieno coinvolgimento di alcune realtà produttive del territorio, individuate sulla scorta delle propensioni e degli orientamenti formativi e professionali dei ragazzi.

Visita dalla Germania questa mattina, venerdì 27 maggio 2005, per la Giunta comunale di Bra. Il borgomastro di Weil der Stadt, Hans Joseph Straub, è stato ricevuto dal sindaco Camillo Scimone e dai componenti dell'esecutivo comunale.
Il primo cittadino della città gemellata ufficialmente da tempo con Bra è in visita ai territori di Langhe e Roero con la propria famiglia, approfittando dell'occasione per fare la conoscenza personale con il nuovo sindaco della città della Zizzola. (rg)
Presentati questo pomeriggio, lunedì 30 maggio 2005, in Municipio a Bra gli “Stati generali dei giovani”, il ricco calendario di eventi che, per un'intera settimana, metteranno a confronto i ragazzi su argomenti ed iniziative di loro interesse. Ciò avverrà attraverso il percorso “Urban climbing”, realizzato in collaborazione tra la Città di Bra e il Comitato di quartiere Madonna Fiori, come presentato dall'assessore comunale alle Politiche giovanili Roberto Russo.

Con l'avvento del bel tempo tornano ad affollarsi le principali aree verdi cittadine, con bambini, giovani e meno giovani alla ricerca di un pò di tranquillità. A questo riguardo il Comando della Polizia Municipale della Città di Bra ha deciso di intensificare la presenza dei propri agenti in queste zone, con lo scopo di evitare atti di vandalismo. Nel contempo la presenza degli agenti permette che tutti utilizzino correttamente le aree verdi e le loro attrezzature. Le aree interessate sono i Giardini di piazza Roma, l'area verde di viale Madonna dei Fiori, di piazza Giolitti, di via Montegrappa (denominata Falcone-Borsellino), i Giardini della Rocca, l'area verde di via Piumati, via Crimea e via Ballerini.
Queste aree non sono sottoposte ad una vigilanza continua ma le pattuglie (in auto, moto, bici o a piedi) che perlustrano il territorio effettuando passaggi e soffermi prolungati in modo da attuare una vigilanza discreta ma attenta. Qualunque cittadino è comunque invitato a segnalare alla centrale operativa della Polizia Municipale (al numero telefonico 0172.413744) eventuali fatti o situazioni che vengono a verificarsi nelle aree verdi o in qualsiasi parte del territorio comunale.