Crowdfunding civico

Notizie Home

E' stata la più piccola, in termini di età, tra le formazioni nate all'Istituto musicale “Adolfo Gandino” di Bra, vale a dire l'Orchestra Bimbi, a concludere le attività 2004-2005 dell'istituto che ha sede in via Parpera. Nell'ambito di una serata che l'ha vista protagonista assieme alla classe di canto lirico (un altro dei fiori all'occhiello della struttura braidese), i giovanissimi musicisti hanno dato emozioni e avuto modo, sul palco realizzato presso il coro di Santa Chiara, di mettere in mostra quanto appreso durante l'anno.

Tutto è pronto a Bra per l'edizione 2005 di “Notte rock”, la rassegna di musica giovane in programma nel cortile delle scuole di via Marconi venerdì 24 e sabato 25 giugno prossimi. Con inizio alle ore 21, venerdì 24 si esibiranno i Jolly Roger e gli Esperience, che proporranno cover di brani metallari, la Goa Band (costituita da Fabrizio Veglia alla chitarra, Marco Meriggio voce, Carlo Raviola basso e voce, Carlo Gaia alla batteria) e i Gro Aut, che riadatteranno celebri brani dance con Stefania Sonetto e Rossella Contu (voce solista e cori), Carlo Gaia (batteria), Roberto Massucco (tastiere), Max Molino (basso) e Marco Morone (chitarra). A concludere la serata uno dei volti noti del Maurizio Costanzo Show, il cantautore e cabarettista Marco Carena.

L'operazione denominata " aree verdi sicure" varata pochi giorni fa dal Comando di Polizia Municipale della Città di Bra per l'estate 2005 ha dato i primi risultati positivi. Infatti, nella mattinata di giovedì 9 giugno, una pattuglia del Nucleo motociclisti della Polizia Municipale durante un controllo preventivo ha individuato presso i giardini di viale Madonna dei Fiori un extracomunitario che bivaccava. Essendo sprovvisto di documenti, gli agenti, coordinati dal Comandante Mauro Taba, accompagnavano il giovane presso la caserma di via Moffa di Lisio. Dopo gli accertamenti di rito è emerso che la persona in questione, un marocchino trentenne E.M.K. era privo del permesso di soggiorno in quanto non gli era più stato rinnovato per assenza di contratto di lavoro.

La Bra...Bra, gran fondo ciclistica amatoriale di Langhe al Roero si ferma per un anno. L'edizione 2005 non ci sarà ma l'attesa gara, che negli anni scorsi ha coinvolto moltissimi appassionati arrivati in Piemonte da tutta Italia ed anche dall'estero, tornerà regolarmente nel 2006. Lo stop è dovuto sia a motivi organizzativi, con il rinnovo del Comitato organizzatore a seguito delle elezioni amministrative dello scorso anno, ma anche in rapporto al fatto che la data fissata negli ultimi tredici anni è stata occupata da un'altra manifestazione promossa dalla Turin Marathon.

E' convocato martedì 21 giugno 2005 il Consiglio comunale di Bra, nella sala conferenze del Centro culturale polifunzionale “Giovanni Arpino” di largo Resistenza.
Dalle ore 18,30 la massima assemblea cittadina inizierà a discutere gli argomenti all'ordine del giorno e, tra questi, l'approvazione del rendiconto della gestione per l'esercizio finanziario 2004.