Crowdfunding civico

Notizie Home

Costerà oltre centrotrentamila euro la manutenzione ordinaria dei giardini, dei viali e delle aree verdi di Bra nel 2005. E' quanto previsto dal progetto preliminare che i tecnici della Ripartizione Lavori pubblici comunale hanno proposto nei giorni scorsi per l'approvazione alla Giunta municipale. Gli interventi si riferiscono ai quasi 114.000 metri quadri di spazi verdi in città, incrementati negli ultimi anni soprattutto per effetto della realizzazione di molte nuove rotonde stradali.

In relazione alle prossime elezioni per il rinnovo del Comitato di frazione di Pollenzo, è stata diffusa in questi giorni una comunicazione di carattere propagandistico che utilizzava la carta intesta del Comitato di frazione di Pollenzo, la quale riporta l'indicazione “con il patrocinio del Comune di Bra – Assessorato ai quartieri e frazioni”. A questo proposito, l'Amministrazione comunale di Bra comunica di essere del tutto estranea alla lista propagandata e di ritenere indebita l'indicazione della concessione di un patrocinio, riferito unicamente alle attività istituzionali del centro.

Parte mercoledì 23 febbraio 2005 un'interessante iniziativa del Civico Istituto Musicale “Adolfo Gandino” di Bra. Inizia infatti il corso per “voci bianche”, curato dal maestro Giuseppe Allione, che si svolgerà ogni mercoledì dalle 18:30 alle 19:30 presso i locali del “Gandino” in via Parpera. Potranno partecipare al coro i ragazzi tra i sette e gli undici anni, con la possibilità di estendere sino ai tredici anni la partecipazione delle ragazze. Per gli allievi dell'istituto il corso sarà gratuito, mentre per gli esterni avrà un costo di 50 €.

Era nutrita la delegazione partita da Bra che ha partecipato ieri sera, lunedì 14 febbraio 2005, all'incontro di Torino dal titolo “Oriente e Occidente di fronte alla natura e al cibo”, al quale hanno preso parte la scienziata indiana Vandana Shiva, il priore della comunità di Bose, Enzo Bianchi, e il presidente di Slow Food, Carlo Petrini. Sul pullman messo a disposizione dall'Amministrazione comunale hanno viaggiato così molti braidesi, ed a Torino erano presenti sei consiglieri comunali, testimoniando la vicinanza della comunità cittadina ai temi trattati, e l'assessore alle Risorse culturali, Michelino Davico.

Le trame sensuali del tango argentino, al chiaro di luna, disegnati nei movimenti di una donna che danza. Il ritmo non cambia, ma la scena sì, precipitando l'azione in una milonga, il tipico locale dove il ballo è sovrano, con la stessa donna alla ricerca di lezioni di tango. Inizia così “Tango di luna (Recuerdo del porvenir)”, lo spettacolo che la regista e coreografa Susanna Beltrami ha affidato all'étoile Luciana Savignano e che sarà proposto al Teatro Politeama “Boglione” di Bra sabato 26 febbraio 2005 con inizio alle ore 21.