Notizie Home

Sconti, maggiore accessibilità alla struttura, estensione degli abbonamenti anche ad impianti all'aperto nei mesi estivi. Queste le principali novità per la stagione 2004-2005 della piscina coperta di Bra, venute fuori dopo l'incontro che si era tenuto in Municipio nelle scorse settimane tra i responsabili della struttura, la Sbn presieduta da Gian Marco Gallo, e l'Assessore comunale allo sport, Gian Carlo Balestra.

Possibilità di affrontare tematiche che vogliono sensibilizzare, far riflettere ed invitare al confronto su argomenti quali le pene detentive ed alternative, le esperienze di mediazione penale, la riparazione del danno nel contesto sociale. L'opportunità che si presenta, a partire da lunedì 27 settembre 2004, è quella di seguire un percorso di formazione ed approfondimento, per cinque appuntamenti serali rivolti alla cittadinanza, promossi dai Comuni di Bra ed Alba, in collaborazione con la Casa Circondariale di Alba ed il Centro Sociale per adulti di Cuneo, nell’ambito del progetto “Agora. Percorsi di inclusione sociale”, finanziato dalla Regione Piemonte.

Ripartono a Bra, anche per l'anno scolastico 2004-2005, i corsi per adulti realizzati in collaborazione tra l'Amministrazione comunale e il Centro Territoriale Permanente per l'istruzione e la formazione in età adulta Alba-Bra. Nei locali della scuola media “Piumati”, in via Craveri numero 7, partiranno un corso pomeridiano ed uno serale di italiano per i cittadini stranieri e un corso, sempre pomeridiano e serale, per il conseguimento della licenza Media sempre rivolto agli immigrati.

Domande, entro e non oltre le 12 del 5 novembre 2004, per l'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica. E' quanto prevede il nuovo bando di assegnazione per nuovi alloggi o altri che si renderanno disponibili per i residenti nei Comuni di Bra, Cherasco, Narzole, Verduno, La Morra, Pocapaglia, Sommariva Perno, Santa Vittoria d'Alba, Sommariva Bosco, Ceresole d'Alba e Sanfré. Per chi resiede al di fuori di questo bacino territoriale, si potrà presentare domanda nel Comune dove viene svolta l'attività lavorativa principale.

Sabato 16 Ottobre 2004 alle ore 17.30 è prevista la proclamazione del vincitore del Premio Dedalus 2004 che sarà determinato da una giuria di esperti coordinata dal curatore del premio Andrea Branzi e dalle schede di votazione che saranno compilate dal pubblico che visiterà la mostra. Al vincitore sarà assegnato un premio di € 6.000