Notizie Home

Oltre ad incontri, approfondimenti e workshop sul territorio per il benessere sociale, il 2019 di “Talenti Latenti” vedrà anche l’apertura a Bra e Alba di uno Sportello di accesso alle prestazioni sociali e sociosanitarie, spazio qualificato in cui i cittadini potranno ricevere, in modo rapido e semplificato, informazioni inerenti le prestazioni sociali e socio sanitarie. Lo sportello - attivo a partire da mercoledì 3 aprile 2019 a Bra e, dal giorno successivo, anche ad Alba - fornirà per le varie tipologie di cittadini (minori, adulti, anziani, famiglie, disabili ecc...) informazioni sui servizi presenti sul territorio e su modalità e procedure per la presentazione delle domande e della documentazione per accedervi. Il nuovo servizio nasce dalla collaborazione tra i Servizi Sociali di Bra ed Alba, l’Asl Cn2, la Cooperativa Sociale Progetto Emmaus e le aziende partner del progetto “Talenti Latenti” (Dimar, Sebaste, Slow Food e Unisg) per offrire ai dipendenti e ai cittadini un canale di accesso alle opportunità offerte dal sistema di welfare, flessibile e diversificato.

Nell’ambito delle attività rivolte alle famiglie, il museo di Storia, Archeologia e Arte di Palazzo Traversadi Bra apre le porte ai bimbi in età prescolare: appuntamento domenica 31 marzo 2019 con “Cappuccetto Bianco Piccolissimi al museo...”.

Sarà Elio de Le Storie Tese a chiudere in grande stile la “bella stagione” del Teatro Politeama Boglione di Bra, in un doppio appuntamento in programma mercoledì 27 (prosa in abbonamento, sold out) e giovedì 28 marzo 2019 (replica straordinaria, biglietti ancora disponibili), con inizio sempre alle 21 in piazza Carlo Alberto.

Nella mattinata di martedì 19 marzo 2019 tanti studenti delle scuole braidesi si sono riuniti in piazza Falcone e Borsellino per partecipare alla 24° “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, promossa dall’associazione “Libera”.

Più di venti persone, tra malati e parenti o “caregiver”, hanno preso parte ai primi due incontri dell’Alzheimer Cafè, nuovo punto di riferimento territoriale per le persone che hanno a che fare con questa malattia e altre forme di demenza senile. In crescita, e oltre le aspettative, la partecipazione alle prime due mattinate di incontro coordinate dalle psicologhe Luisa Curti e Alessia Morelli al Centro Anziani comunale di via Montegrappa dove è calendarizzata una serie di appuntamenti che prosegue fino al prossimo anno. L’Alzheimer Cafè è aperto, al venerdì mattina, dalle 9,30 alle 11,30, ogni quindici giorni, ed è un luogo informale e accogliente in cui le persone malate di Alzheimer o affette da disturbi di demenza sono impegnate in attività di recupero e mantenimento delle funzionalità residue come ad esempio esercizi che stimolano la memoria o piccole attività manuali. Nel frattempo, i loro accompagnatori (che possono essere i parenti oppure i badanti o chi si prendere cura di loro in quel momento), hanno modo e tempo di confrontasi, insieme alle psicologhe, per condividere problemi e criticità che quotidianamente si trovano ad affrontare. In questo spazio di ascolto, informazione, formazione e auto-mutuo aiuto è possibile anche condividere il carico emotivo che si accompagna alla patologia, nonché acquisire strumenti utili per gestire piccole e grandi difficoltà di tutti i giorni e cogliere spunti positivi e propositivi. Il prossimo incontro dell’Alzheimer Cafè è in programma venerdì 29 marzo dalle 9.30.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Bra con l’associazione La Cordata. L’Alzheimer Cafè è gratuito e a disposizione sia degli anziani braidesi e dei loro accompagnatori sia dei residenti nei comuni del bacino socio-assistenziale di riferimento (Cherasco, Ceresole, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria, Sommariva Bosco, Sommariva Perno, Verduno). Per maggiori informazioni è consultare il sito web www.comune.bra.cn.it nella sezione Servizi Sociali o scrivere a servizisociali.ambitobra@comune.bra.cn.it. (ea)

Info: Città di Bra – Servizi Sociali
tel. 0172.420711 – servizisociali.ambitobra@comune.bra.cn.it