Crowdfunding civico

Notizie Home

Nel contesto di un’“alleanza scuola famiglia” fondamentale per garantire ai bambini e ai ragazzi un progetto educativo e formativo di qualità, le scuole braidesi, con l’Assessorato all’istruzione e la Consulta comunale delle famiglie propongono il “Settembre pedagogico 2018” con due appuntamenti rivolti a genitori e docenti.


Il primo evento è in programma mercoledì 5 settembre 2018 alle 21 all’Auditorium “Arpino” con la proiezione del film “A voix haute – Il potere della parola”. Il lungometraggio francese di Stéphane De Freitas, in anteprima nazionale presentato a Bra in collaborazione con l’associazione Aiace, offre molti spunti di riflessione sulla comunicazione pubblica nel mondo contemporaneo, sul rapporto tra i giovani, i media e la parola stessa. Giovedì 6, invece, in nella sala conferenze del polifunzionale “Arpino”, si terrà la conferenza del professor Riziero Zucchi sul tema “Diamo umanità alle nuove tecnologie… Famiglie e scuola ai tempi di internet”. Il docente universitario sarà intervistato da Domenico Chiesa. Alle 20 è in programma un apericena per un momento conviviale durante il quale continuare a sviluppare e condividere le riflessioni suscitate dai temi proposti. L’ingresso è gratuito. Per informazioni 0172 438225 o 0172 438234. (ea)

Da trent’anni il Comune di Bra e la svizzera Spreitenbach sono unite da un gemellaggio che sancisce ufficialmente i rapporti di amicizia tra le due città. Il “compleanno” del gemellaggio sarà festeggiato con una cerimonia ufficiale in programma venerdì 7 settembre 2018 alle 18 nel cortile di Palazzo Mathis alla presenza di una delegazione proveniente dalla svizzera, insieme ai rappresentanti delle istituzioni locali di ieri e di oggi e a tutti coloro che vorranno unirsi all’evento.

Sono aperte a Bra le prenotazioni per “Da Cortile a Cortile”, percorso enogastronomico itinerante in sette affascinanti tappe, tra sapori, tradizioni, arte e musica all’interno di piazze e cortili storici, in programma domenica 30 settembre 2018.

E’ un affascinante racconto per immagini del territorio la mostra “Bra, Roero e Langa”, tradizionale evento artistico dell’autunno braidese, che inaugura sabato 8 settembre 2018 alle 18.30. Attraverso le scenografiche opere dei fotografi Tino Gerbaldo, Bruno Murialdo e Roberto Tibaldi, il visitatore sarà trasportato – come per magia – ai piedi del cedro del Libano di frazione Annunziata a La Morra, nella bottega del grappaiolo angelico Romano Levi, sulle rocche innevate di Pocapaglia, tra i profumi della lavanda a Sale San Giovanni, nei ‘ciabot’ e nei più suggestivi borghi patrimonio Unesco. Consueta e prestigiosa sede dell’esposizione è lo storico Palazzo Mathis, punto di partenza per l’emozionante viaggio visuale, a colori e in bianco e nero.

Arrivare a Bra con un viaggio d’altri tempi, scoprendo il territorio da una prospettiva unica, comodamente seduti su un treno storico: da Torino alla città slow per eccellenza, per partecipare all’itinerario enogastronomico “Da Cortile a Cortile” con un suggestivo mezzo di trasporto, alimentato a carbone. E’ quanto succederà domenica 30 settembre 2018, con il treno a vapore che – in partenza dalla stazione di Torino Porta Nuova – tra sbuffi e nuovi ritmi, offrirà ai passeggeri l’occasione unica di un’indimenticabile domenica fuori porta.