Crowdfunding civico

Notizie Home

Un autunno per imparare nuove cose o per perfezionare le proprie competenze: aprono giovedì 6 settembre 2018 le iscrizioni ai corsi per adulti di lingua inglese, francese, tedesca e spagnola, di cinema, di informatica, di lingua italiana per stranieri, oltre che ai corsi per il conseguimento della licenza media, organizzati dal “CPIA - Centro Provinciale Istruzione Adulti di Alba Bra Mondovì”.

E’ stato pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale il bando di concorso per la selezione di 1.168 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale nella Regione Piemonte. Tra i tanti progetti in fase di attivazione, i giovani tra i 18 e i 28 anni di età potranno scegliere di mettersi in gioco per uno degli undici inserimenti disponibili negli uffici del Comune di Bra. In particolare, ci si può candidare per due progetti: “Bra Experience”, che intende valorizzare la storia e la cultura del territorio braidese, potenziando i servizi museali e culturali (previsti sette volontari, di cui due in Ufficio Turistico, due al Museo Craveri, uno a Palazzo Traversa e due alla Biblioteca civica “Arpino”) e “Sharing Community”, che opera nell’ambito delle politiche giovanili attraverso interventi di informazione, animazione ed aggregazione (previsti quattro volontari, di cui due all’Ufficio Informagiovani e due al Centro di Aggregazione Giovanile).

Artisti di strada e Ludobus nel weekend a Bra
Dal 7 al 9 settembre musica e spettacoli nel cuore della città

Una girandola di eventi, tra forme artistiche che spaziano dalla musica al teatro, dall’arte circense alla giocoleria: il Festival “Di Strada in Strada” consueto appuntamento di inizio settembre a Bra, è pronto ad incantare grandi e piccini. Il “sipario” sull’evento si alza già venerdì 7 settembre 2018 con l’arrivo della Carovana Balacaval che approderà in corso Garibaldi intorno alle 19,30 per dare il via ad una “festa gitana” che inizia subito dopo la cerimonia con cui le città di Bra e Spreitenbach festeggiano i trent’anni del gemellaggio che le unisce. Dopo la cena ispirata alle “città gemelle” sotto l’Ala di corso Garibaldi (su prenotazione), ci sarà il concerto gruppo Drega swingmanouche (dalle 21,30) in una mescolanza di note tzigane, riarrangiamenti di brani di Django Reinhardt e composizioni originali. Carrozze, cavalli e artisti della Carovana Balacaval si spostano poi ai giardini della Rocca dove, dalla mattina di sabato (dalle 11 e fino a domenica sera), si potrà “visitare” il villaggio allestito dall’associazione culturale Bruskoi Prala che metterà in piedi un punto bar e una serie di spettacoli. Sabato sera, alle 21,30, in piazza Caduti per la Libertà è in programma invece il concerto di Gianpiero Pramaggiore “Blues & Spirituals 'Solo' Concert”. Cantante, chitarrista e polistrumentista propone sonorità “universali” frutto anche di molte tournée all’estero.
Giornata clou del festival “Di Strada in Strada 2018” è quella di domenica 9: dalle 11 le vie del centro saranno invase da artisti di strada e performer italiani e stranieri che si esibiscono “a cappello”: dal “palo cinese” agli sketch comici, tra i suoni della “La Fantomatik orchestra” e tanti giovani musicisti, spettacoli con pupazzi, un mimo, imprevedibili attori e clown chiacchieroni e divertenti. Ad ogni angolo di strada una sorpresa, lungo via Vittorio Emanuele, via Principi di Piemonte, via Audisio, via Cavour, corso Garibaldi e piazza XX Settembre. Non mancheranno truccabimbi, live painting e attività laboratoriali rivolte ai più piccoli.

La Carovana Balacaval si sposta in piazza Caduti per la Libertà, mentre piazza XX Settembre sarà invasa da quattordici Ludobus provenienti da diverse parti d’Italia che si ritrovano a Bra per il consueto raduno nazionale. I furgoncini pieni balocchi accolgono, con i loro equipaggi, grandi e piccini con tanta voglia di cimentarsi insieme in giochi antichi, di legno, di prestigio, di abilità manuale, ma anche biciclette a spinta e giochi d’acqua. In piazza Giolitti, invece, spazio alle curiose evoluzioni di un Ape Cross. In via Cavour saranno esposti inoltre i bozzetti delle opere dei writers che partecipano al concorso “StreetHeArt” (scadenza 5 settembre): uno dei lavori selezionati diventerà un grande murales al Movicentro. La manifestazione prosegue fino alle 20. Per informazioni e dettagli è possibile consultare il sito www.turismoinbra.it scrivere a turismo@comune.bra.cn.it o telefonare allo 0172 430185. 

 

Info: Città di Bra – Ufficio turismo e manifestazioni
Tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it

Allegati:
Scarica questo file (giornale_diStradainStrada.pdf)giornale_diStradainStrada.pdf[il programma completo]1798 kB

C’è tempo fino al 13 settembre 2018 per presentare al Centro per l’Impiego di Bra la richiesta di partecipazione alla selezione di tirocinanti per il progetto “Bra Cultura Inclusiva”, presentato dal Comune di Bra e approvato dalla Regione Piemonte nell’ambito del bando “Azioni di politica attiva del lavoro per la realizzazione di progetti di pubblica utilità”. Il progetto prevede l’inserimento, per 24 settimane in servizi comunali, di tre persone a tempo pieno in carico ai Servizi Socio Assistenziali territorialmente competenti e di altre 7 persone (di cui 6 a tempo pieno e una part time), individuate tra i disoccupati/inoccupati privi di impiego da almeno 12 mesi.

Anche quest’anno, dal primo settembre al 30 ottobre 2018, è possibile presentare a Bra la richiesta per accedere al fondo comunale istituito nel 2012 per neutralizzare, per le famiglie più bisognose, l’incidenza dell’addizionale comunale Irpef.