Notizie Home

E’ dai tempi delle Favole di Esopo che le narrazioni con protagonisti gli animali insegnano qualcosa, a grandi e piccini. Proprio tre “cuccioli” saranno al centro del prossimo appuntamento con “Nati per leggere” in programma lunedì 20 marzo 2017 alla biblioteca civica di Bra “Giovanni Arpino”. Alle 17, Maura di Stregatocacolor proporrà, infatti, la lettura animata “I tre capretti”.

Chiude con Emma Dante la stagione di prosa in abbonamento del Teatro Politeama Boglione di Bra. Venerdì 24 marzo 2017, alle 21, si alza il sipario su “Le sorelle Macaluso”. Accompagnato da molte recensioni positive della critica italiana e francese, lo spettacolo originale della drammaturga palermitana affronta temi cari all’autrice, in particolare quelli legati alle relazioni familiari, attraverso un linguaggio a tratti onirico, fortemente poetico ed evocativo.

In scena, tra le tinte scure del lutto, si danza sul confine tra mondo reale e aldilà. Protagonisti sono i corpi delle donne, sorelle, nel momento della morte di una di loro. Costumi, gesti e colori accompagnano un linguaggio familiare, che richiama il dialetto, citando il teatro dei pupi siciliani armati di spade e scudi. Sul palco una famiglia, che entra ed esce del buio, tra metafora e realtà. Sette sorelle si fermano a ricordare, evocare, rinfacciare, sognare, piangere e a ridere della loro storia, al funerale di una di loro.

“Tutto si ispira al racconto che mi fece un amico – spiega Emma Dante nelle note di regia -. Sua nonna, nel delirio della malattia, una notte chiamò la figlia urlando. La figlia corse al suo letto e la madre le chiese: ‘in definitiva io sugnu viva o morta?’ La figlia rispose: ‘viva! Sei viva mamma!’. E la madre beffarda rispose: see viva! Avi ca sugnu morta e ‘un mi dicìti niente p’un fàrimi scantàri. (sì, viva! Io sono morta da un pezzo e voi non me lo dite per non spaventarmi.)”

I biglietti (20 euro l’intero, 18 il ridotto) sono in vendita, al botteghino di piazza Carlo Alberto, il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 19. E’ possibile trovare i ticket anche on line sul sito www.piemonteticket.it, oppure nei punti vendita convenzionati. L’appuntamento successivo al Politeama braidese sarà lunedì 27 marzo 2017 con il concerto-spettacolo del premio Oscar Nicola Piovani “Viaggi di Ulisse” (ea).

Le sorelle Macaluso
di Emma Dante
con Serena Barone, Elena Borgogni, Sandro Maria Campagna,
Italia Carroccio, Davide Celona, Marcella Colaianni,
Alessandra Fazzino, Daniela Macaluso, Leonarda Saffi, Stephanie Taillandier

Coproduzione Teatro Stabile di Napoli, Théâtre National (Bruxelles), Festival d'Avignon, Folkteatern (Göteborg) in collaborazione con Atto Unico/ Compagnia Sud Costa Occidentale

Info: Città di Bra – Teatro Politeama Boglione
Tel. 0172.430185

Due appuntamenti dedicati alla Festa del papà domenica 19 marzo 2017 nei musei di Bra, nell’ambito del programma “Famiglie al museo”. “Se il mio papà fosse… un albero” è il titolo del laboratorio creativo che si svolgerà a Palazzo Traversa.

Mobilità sostenibile, qualità della vita e ipotesi di progettualità per una città sempre più a misura di cittadino: questi gli argomenti affrontati questa mattina, martedì 14 marzo 2017, dal Consiglio comunale dei Ragazzi di Bra. I baby consiglieri, dopo il saluto del sindaco Bruna Sibille, della Giunta comunale e del consigliere delegato Nino Cornaglia, hanno lavorato sul tema della mobilità, individuato dall’assemblea a inizio anno come filo conduttore dell’attività del biennio, insieme al recupero degli spazi urbani.

A due anni dalla sua scomparsa, la Città di Bra ricorda padre Ettore Molinaro – frate cappuccino, per anni custode della chiesa di Santa Chiara e direttore onorario del Museo civico Craveri – con un concerto in programma domenica 26 marzo 2017 alle 20.30. A fare risuonare Canti Spirituali nel coro della Chiesa di Santa Chiara, in via Barbacana angolo via Craveri, sarà la Schola Gregoriana della Diocesi di Cuneo, diretta da don Ezio Mandrile.