Notizie Home

Possibilità di intraprendere lo studio della musica dai primi rudimenti, per conoscerne l’armonia ed apprenderne la storia. E’ la novità che offre il Civico Istituto musicale “Gandino”, proponendo un corso tenuto dal maestro Luigi Buffa che si terrà il giovedì dalle 20 alle 21, rivolto a tutti gli adulti che vogliono avvicinarsi al mondo musicale anche senza saper suonare uno strumento.

La Giunta Comunale di Bra ha consegnato questa mattina, martedì 5 ottobre 2004, una targa a Federico Boglione, uno dei due fratelli proprietari della storica pasticceria Converso.
A lui, l'esecutivo braidese ha voluto consegnare un tangibile riconoscimento per l’assegnazione al suo locale, e per la seconda volta consecutiva, del primo posto nella classifica dei migliori bar d’Italia, attribuito nei giorni scorsi dalla giuria del Gambero Rosso, la prestigiosa guida che proclama ogni anno, dopo una severa selezione, il “Bar dell’anno”.

La Ripartizione Socioscolastica della Città di Bra, in collaborazione con l’Ufficio Servizio Civile attivato dalla Provincia di Cuneo, ha elaborato il nuovo progetto “Giovani Cittadini” per l’inserimento di quattro volontari che svolgeranno il servizio civile presso uffici comunali.
Il progetto è stato approvato dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile Volontario. Il bando per poter svolgere il servizio civile è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 24 settembre scorso e si potranno presentare le domande sino al 21 ottobre 2004.

Diciassette allievi del Civico Istituto Musicale “Adolfo Gandino” di Bra hanno superato con ottimi risultati, nello scorso anno scolastico, esami presso i conservatori musicali, dopo un attento lavoro di preparazione svolto alla scuola musicale di via Parpera diretta dal maestro Giuseppe Allione.

Incontro in mattinata tra l’Amministrazione comunale di Bra e l’Assessore ai LL.PP. della Provincia di Cuneo, Francesco Guida, per esaminare i progetti relativi alla realizzazione della rotatoria che coinvolge il nodo viario di frazione Riva.
Al sopralluogo in loco i tecnici provinciali hanno sottoposto agli amministratori presenti la proposta progettuale redatta dagli uffici provinciali.