Crowdfunding civico

Notizie Home

E' il direttore dell'Ufficio Turismo e Manifestazioni comunale, Giuseppe Manassero, il responsabile organizzativo del Civico Teatro Politeama di Bra. Lo ha deciso la Giunta comunale nel corso della sua ultima seduta, che ha individuato anche i criteri di concessione della struttura.

La migliore letteratura per ragazzi ha da alcuni anni un appuntamento fisso a Bra (Cn). A maggio, dal 18 al 22, nella città della Zizzola si terrà la sesta edizione del “Salone del libro per ragazzi”, augurandosi di ripetere il grande successo ottenuto negli anni passati, quando i padiglioni del Mercato coperto di piazza XX Settembre vennero presi d'assalto da decine di migliaia di giovani provenienti da tutto il nord Italia. Per proseguire il successo dell'evento, anche per il 2005 sarà riproposto il “Premio Giovanni Arpino” di letteratura per ragazzi, con tre distinte sezioni che permetteranno agli autori dell'editoria per i più piccini di portarsi a casa un montepremi complessivo di cinquemila euro. Il bando per partecipare è stato pubblicato su internet sul sito dell'Amministrazione comunale di Bra (www.comune.bra.cn.it nella sezione “La città”) e scadrà il 31 gennaio prossimo.

E’ convocato lunedì 29 novembre 2004 alle ore 20,30, nella sala conferenze del Centro polifunzionale culturale “Giovanni Arpino”, il Consiglio comunale di Bra.
All'ordine del giorno alcune deliberazioni in materia di bilancio comunale, oltre che l’approvazione del nuovo regolamento del Centro di Incontro comunale di via Audisio.
Nella stessa seduta verrà sottoposta alla massima assemblea cittadina l'approvazione dello statuto di alcune società delle quali il Comune di Bra possiede una partecipazione.

I Comuni di Bra e Alba, in collaborazione con la Casa Circondariale di Alba ed il Centro Servizio Sociale per Adulti di Cuneo, nell’ambito del progetto “Agorà, percorsi di inclusione sociale” hanno organizzato un seminario sulle politiche attuate in materia di reinserimento sociale e professionale di cittadini soggetti a misure limitative della libertà.
L'appuntamento è a Bra per venerdì 3 dicembre 2004, dalle ore 9 alle 13, presso il Centro Polifunzionale Culturale “Giovanni Arpino” (via Guala 45).

Anche Bra ha ottenuto a Monta d'Alba il pannello delle “Strade del miele”. Consegnato all'assessore al turismo Michelino Davico dal vice presidente della Provincia di Cuneo, Emilio Lombardi, nell'ambito della cerimonia che si è tenuta lo scorso 21 novembre nella cittadina roerina celebrare la nascita del circuito degli undici Comuni che aderiscono all'iniziativa. Una volta installati, i pannelli creeranno un circuito che, partendo proprio dalla città della Zizzola e percorrendo la dorsale delle Rocche del Roero, che si chiude a Cisterna d'Asti.