Crowdfunding civico

Notizie Home

Era nutrita la delegazione partita da Bra che ha partecipato ieri sera, lunedì 14 febbraio 2005, all'incontro di Torino dal titolo “Oriente e Occidente di fronte alla natura e al cibo”, al quale hanno preso parte la scienziata indiana Vandana Shiva, il priore della comunità di Bose, Enzo Bianchi, e il presidente di Slow Food, Carlo Petrini. Sul pullman messo a disposizione dall'Amministrazione comunale hanno viaggiato così molti braidesi, ed a Torino erano presenti sei consiglieri comunali, testimoniando la vicinanza della comunità cittadina ai temi trattati, e l'assessore alle Risorse culturali, Michelino Davico.

Aperture prolungate all'Ufficio Elettorale del Comune di Bra in occasione delle prossime elezioni regionali, che si svolgeranno domenica 3 e lunedì 4 aprile prossimi. L'ufficio, al primo piano nella sua sede di via Barbacana 5, rimarrà aperto fino all'inizio di marzo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 con orario continuato e, nei fine settimana, dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18.

Nuovo incotnro della Scuola di Pace, dal titolo “Comunicare responsabilità sociale”, con un relatore d'eccezione: il musicista Bunna del Gruppo Musicale "Africa Unite", molto conosciuto e amato dai ragazzi. L’incontro si svolgerà mercoledì 23 febbraio, alle ore 10, presso l’Auditorium del Centro Polifunzionale G. Arpino.
E' indubbio che la musica nella vita dei ragazzi è importantissima; Bunna parlerà di come, anche attraverso cose piacevoli, si possa guardare al mondo e alla vita di tutti i giorni con serietà e impegno.

Intensa giornata quella di oggi, lunedì 14 febbraio 2005, per la Giunta comunale di Bra, che ha presentato alle forze economiche e sociali della città il bilancio di previsione 2005. Il Sindaco Camillo Scimone e l'assessore alle Finanze Claudio Lacertosa, assieme ai colleghi di Giunta, ai dirigenti comunali ed al presidente della Commissione Finanze, Piero Degetto, hanno spiegato le linee programmatiche della manovra economica per l'anno in corso, prima della sua definitiva approvazione nella seduta che il Consiglio comunale gli dedicherà a fine mese.

Costerà oltre centrotrentamila euro la manutenzione ordinaria dei giardini, dei viali e delle aree verdi di Bra nel 2005. E' quanto previsto dal progetto preliminare che i tecnici della Ripartizione Lavori pubblici comunale hanno proposto nei giorni scorsi per l'approvazione alla Giunta municipale. Gli interventi si riferiscono ai quasi 114.000 metri quadri di spazi verdi in città, incrementati negli ultimi anni soprattutto per effetto della realizzazione di molte nuove rotonde stradali.