Crowdfunding civico

Notizie Home

Quattro neo cavalieri sono stati premiati questa mattina, martedì 7 giugno 2005, dalla Giunta comunale di Bra. Si tratta di Gian Carlo Garbelli, ex vice comandante della Polizia municipale, Giacomo Berrino, storico videoperatore dei principali eventi cittadini, Luciano Cravero, fotografo della stampa locale e collezionista di cimeli delle due ruote, e Giuseppe Prato, da tempo impegnato nell'attività sindacale e della tutela dei consumatori.

Incontro questa mattina, martedì 7 giugno 2005, in Palazzo municipale a Bra tra la Giunta comunale e il consigliere regionale Franco Guida, predecessore di Camillo Scimone nella carica di primo cittadino della città della Zizzola. Nel corso dell'incontro sono stati affrontati alcuni temi legati alle istanze che l'Amministrazione civica braidese presenterà alla Regione Piemonte, presso la quale il consigliere Guida (che è membro delle commissioni urbanistica, bilancio, sanità e cultura) ha assicurato sostegno e collaborazione. In particolare è stata approfondita la questione legata al superamento del passaggio a livello, il cui progetto redatto a cura del Comitato di frazione Oltreferrovia “deve essere approfondito in un incontro al quale dovranno intervenire anche l'assessore regionale Bruna Sibille e l'assessore provinciale Giuseppe Rosciano” - ha detto Guida, ritenendo “interessante” la soluzione proposta.

Visita dalla Germania questa mattina, venerdì 27 maggio 2005, per la Giunta comunale di Bra. Il borgomastro di Weil der Stadt, Hans Joseph Straub, è stato ricevuto dal sindaco Camillo Scimone e dai componenti dell'esecutivo comunale.
Il primo cittadino della città gemellata ufficialmente da tempo con Bra è in visita ai territori di Langhe e Roero con la propria famiglia, approfittando dell'occasione per fare la conoscenza personale con il nuovo sindaco della città della Zizzola. (rg)
Prosegue con entusiasmo l'operato della Commissione comunale Igiene e sanità del Comune di Bra. Nel corso delle sedute, presiedute da Cristoforo Ferrero, sono stati affrontati alcuni temi di stretta attualità sulla situazione dei servizi sanitari cittadini, avendo particolarmente a cuore l'analisi delle problematiche presenti all'Ospedale Santo Spirito, il principale presidio sanitario pubblico cittadino.

A Bra sarà regolare la raccolta dei rifiuti per i privati nella giornata della Festa della Repubblica. Anche in ragione del fatto che la festa cade nella giornata di giovedì, quando il centro storico è interessato dalla raccolta dei rifiuti differenziati con il sistema “porta a porta”, il 2 giugno gli operatori della società concessionaria del servizio, la ditta Sea, provvederanno a ritirare normalmente i sacchetti in tutta la città.