Notizie Home

La banda Giuseppe Verdi di Bra, con il patrocinio del Comune di Bra, organizza per sabato 25 maggio 2019 alle ore 21 una selezione guidata della celebre opera “La traviata” scritta da Giuseppe Verdi. Verrà presentata al pubblico una versione in cui la storia, basata su “La signora delle camelie”, sarà narrata da un attore mentre le arie che hanno reso quest’opera tra le più rappresentate al mondo, verranno cantate sia dai solisti, soprano e tenore, che dal coro. Il concerto si terrà al Teatro Politeama Boglione. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.

La Traviata” di Giuseppe Verdi

Banda Giuseppe Verdi di Bra diretta dal Maestro Enea Tonetti

Maria Cinzia Agricola: Soprano

Michele Ravera: Tenore

Coro Haendel di Trofarello diretto dal Maestro Gabriele Manassi

Alberto Livio: voce narrante.

Verrà proiettato gratuitamente martedì 28 maggio 2019 alle 21 al Cinema Impero di Bra (via Vittorio Emanuele II, 211) “Il destino degli uomini”, film di Leonardo Tiberi che racconta la storia di uno dei più funambolici eroi della Prima Guerra Mondiale, Luigi Rizzo. L’iniziativa, promossa dal Comune di Bra e dalla sezione braidese dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia a pochi giorni dalla Festa della Marina, porta in scena la narrazione delle gesta di Rizzo, uomo di mare, ammiraglio della Marina e autore dell’Impresa di Premuda: l’affondamento 101 anni fa, il 10 giugno 1918, della corazzata austriaca Santo Stefano da solo, a bordo di un piccolo Mas, un motoscafo da assalto veloce. Un racconto che mescola memoria, immagini di imprese spettacolari, scontri per mare e tra uomini di mare, per i quali una legge più forte e non scritta può forse unire, nonostante la guerra, anche due avversari.

Precederanno la proiezione i saluti del presidente del Gruppo Marinai d’Italia Bra Pierbiagio Rivetti e di Anna Testa, giovane concittadina appassionata di Marina che ha contributo all’organizzazione della serata.

Maggiori informazioni chiamando il cinema Impero al numero 0172.412317. (em)

Info: Città di Bra – Ufficio Cultura
tel. 0172.430185 – cultura@comune.bra.cn.it

Si è conclusa con successo la ventesima edizione del Salone del libro per ragazzi di Bra svoltasi da lunedì 13 a domenica 19 maggio 2019 al Polifunzionale “Arpino” di Bra. Tra la biblioteca e l’auditorium dedicati al giornalista e scrittore originario di Bra, è nata una vera e propria “cittadella del libro” che ha accolto migliaia di visitatori con tante scolaresche (circa 3000 studenti in tutto) che hanno partecipato ai laboratori didattici e creativi in programma in diverse location e nei “gazebo” allestiti in largo della Resistenza.

Prosegue il percorso di sviluppo del progetto “Talenti Latenti”, sperimentazione di un innovativo modello di welfare di comunità che mette in rete aziende private, terzo settore ed enti pubblici, con iniziative a favore di dipendenti, famiglie e cittadinanza sul territorio di Alba, Bra, Langhe e Roero.

Sono diventati tre gli alberi monumentali censiti sul territorio braidese e inseriti nell’elenco regionale del Piemonte. Oltre alla Zelkova carpinifolia (olmo del Caucaso di oltre 7 metri di circonferenza) e all’Ippocastano delle ex scuole elementari di via Mendicità Istruita, da qualche tempo anche la Tamerice del giardino del museo civico “Craveri” è stata iscritta – a seguito di verifica dei parametri richiesti dalla commissione valutatrice - tra i giganti verdi da tutelare.