Notizie Home

Rimane tutt'ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo il giovane trentenne che, nel pomeriggio di pasquetta, è stato coinvolto in un incidente sul ponte di via Cuneo a Bra, alla guida del suo scooter Innocenti Lambretta che trasportava anche un’amica. In queste ore sono ancora in corso le indagini della pattuglia di pronto intervento della polizia municipale della città della Zizzola, giunta immediatamente sul posto dopo l’accaduto, allo scopo di ricostruire la dinamica di un incidente che ha visto coinvolto, oltre al motociclo, un autoarticolato Scania di proprietà di una ditta di trasporti.

Torna a Bra, nella sua ottava edizione, la rassegna cinematografica “Cinema e Valori”, dedicata quest’anno al tema della lotta: per un ideale, per il lavoro, per la verità, contro la malattia. La lotta continua nella vita di tutti i giorni, la lotta per la libertà. Per tutto il mese di maggio, il mercoledì alle 21 al cinema “Impero” in via Vittorio Emanuele II, verranno proiettate a prezzo ridotto alcune tra le più significative pellicole degli ultimi tempi, per riflettere e confrontarsi sulla tematica.

E’ in corso a Bra un’attività congiunta di controllo del territorio comunale, con il coinvolgimento di numerose forze dell’ordine. In particolare, sono sette le pattuglie che stanno svolgendo in queste ore servizi finalizzati a garantire la sicurezza in città, provenienti dalla Questura di Cuneo, dal Reparto prevenzione del crimine della Polizia di Stato, dalla Polizia Stradale, da quella Ferroviaria e dalla Polizia Municipale della Città di Bra. L'operazione rientra in un più generale piano di controlli integrati su tutto il territorio provinciale.

Un pubblico delle grandi occasioni ha apprezzato il programma degli eventi che tradizionalmente accompagnano la tre giorni di Pasqua e Pasquetta a Bra per il “Passaggio a Bra in tempo di primavera”. Tra sabato 15 e lunedì 17 aprile 2017, in tanti hanno passeggiato nel centro di Bra, curiosato tra gli stand e le bancarelle nelle piazze e al Movicentro (Mostra dell’artigianato). Apprezzato dai visitatori l’intero programma della manifestazione che ha visto la combinazione di proposte gastronomiche tradizionali (regina indiscussa la salsiccia di Bra protagonista anche del panino Mac ‘d Bra), con cibi di strada e tante altre prelibatezze. Anche sul fronte artistico e culturale, chi ha scelto Bra per trascorrere le giornate di festa non è stato deluso: musei aperti, mostre, concerti e diverse occasioni di intrattenimento per i più piccoli (con tanti animali da accarezzare) hanno fatto da cornice alle celebrazioni della Pasqua e alla 143^ edizione della Fiera Mostra zootecnica del bovino di razza piemontese, immancabile appuntamento del Lunedì dell’Angelo in piazza Giolitti.

“Sono stati tre giorni intensi e straordinari – commenta il vicesindaco Massimo Borrelli con delega al Turismo. – Tre giorni in cui la città si è presentata al meglio sotto tanti profili con un offerta capace di intercettare molti target. Un doveroso ringraziamento va a tutti coloro che hanno permesso la riuscita degli eventi del lungo weekend di Pasqua e Pasquetta che aprono una stagione primaverile ricchissima di appuntamenti e manifestazioni a 360”.

Il Passaggio a Bra in tempo di Primavera è organizzato dal Comune di Bra in collaborazione con la Regione Piemonte, la Provincia di Cuneo, Coldiretti, Confartigianato, Camera di Commercio, Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero, Ascom Bra, la CRBra e la Fondazione CRBra, il Consorzio di tutela della Salsiccia di Bra e i Musei di Bra. (ea)

Info: Città di Bra – Ufficio manifestazioni
Tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it

 

Un tuffo nella Bra medievale tra le tracce delle antiche mura, per scoprire com’era la città intorno al 1300. La passeggiata guidata dal professor Adalberto Bianchi, storico e presidente dell’associazione “Amici dei musei” è in programma sabato 22 aprile alle 15. Si partirà dalla sede dell’Ufficio turistico di piazza Caduti per la libertà per esplorare la parte alta della città. Attraverso le nozioni storiche, saranno illustrati i punti in cui sorgevano le antiche porte di Bra, com’erano le case, il castello e la vita del tempo. L’iniziativa è rivolta ad un gruppo di studenti che ha partecipato a lezioni sul tema nei mesi scorsi ed è aperta a tutti gli interessati. La partecipazione è gratuita. Per info e prenotazioni è possibile contattare il museo Craveri allo 0172 412010. 


Info: Città di Bra – Museo Craveri
tel. 0172.412010 – craveri@comune.bra.cn.it