Crowdfunding civico

Notizie Home

Il Circo Medini arriva a Bra senza animali. Il tendone degli spettacoli del cartellone “Donna Orfei” sarà installato in piazza Giolitti dal 3 all’8 maggio 2018 per presentare spettacoli circensi, in orario pomeridiano e serale, che avranno come protagonisti acrobati, giocolieri, clown, prestigiatori ed equilibristi. Anche una zebra comica, ma di pezza. Giochi di luci e laser arricchiranno lo show che sarà rivolto in particolare agli alunni delle scuole del territorio, con biglietti scontati per gli studenti.

“Il comune ha concesso il patrocinio all’evento – spiegano il sindaco Bruna Sibille e il vice Massimo Borrelli, delegato alle manifestazioni – dopo aver concordato con i responsabili del circo Medini l’allestimento di uno spettacolo senza animali in pista, ma che valorizzi le qualità e le performance dei bravi artisti circensi che si esibiranno sotto il caratteristico tendone”.

Già nel mese di gennaio, il Comune di Bra aveva emanato un’ordinanza per regolamentare la presenza degli animali nelle mostre zoologiche e negli spettacoli per il pubblico, fornendo precise indicazioni riferite alla normativa nazionale in materia sulle modalità di trattamento, di detenzione e di esposizione/esibizione degli animali. (ea)

Info:    Città di Bra – Ufficio Commercio
    Tel. 0172.438331  – commercio@comune.bra.cn.it

“Non si diventa grandi da soli”: è il titolo della conferenza in programma lunedì 7 maggio 2018 alle 18 al polifunzionale “Arpino” di Bra. Il tema dell’incontro sarà “la coerenza e l’alleanza educativa fra scuola e famiglia come fattori che facilitano l’apprendimento e lo sviluppo del carattere”.

Proseguono gli appuntamenti di Bibliobebè per i bambini da 9 a 36 mesi ogni sabato mattina alla biblioteca civica di Bra “Giovanni Arpino”. Sabato 28 aprile 2018 l’attività a cura di Daniela Febino “Il grande libro racconta” prevede, alle 10, la lettura per i bambini da 9 a 18 mesi e alle 11 per quelli da 19 a 36. La partecipazione, anche per gli adulti accompagnatori, è libera ma su prenotazione allo 0172 413049 o via mail biblioteca@comune.bra.cn.it.

Il valore del dono, ma anche l’impegno sinergico tra le tante realtà coinvolte e la consapevolezza che ogni singolo gesto può contribuire a combattere la fame e a creare una cultura condivisa della solidarietà e della condivisione. Questi i temi evidenziati ieri mattina, martedì 17 aprile 2018, dal sindaco di Bra Bruna Sibille nell’ambito di un partecipato incontro con gli studenti delle scuole cittadine protagonisti del “DonaCibo”, riflessione e attività concreta sul tema della povertà, dell’indigenza e dello spreco di cibo, a sostegno dell’attività del Banco Alimentare.

 

Anche quest’anno il Comune di Bra mette in campo interventi finalizzati a fronteggiare le situazioni di emergenza farmaceutica. In particolare, fino al 1 giugno 2018 è possibile presentare richiesta di accesso a contributi economici per l’acquisto di farmaci da banco e di fascia C, con o senza ricetta medica, e di parafarmaci. Il contributo, erogato sotto forma di voucher dall’importo massimo di 150 euro a beneficiario nel corso dell’anno, sarà assegnato sulla base di determinati indicatori e requisiti previsti dal bando. In particolare, i richiedenti dovranno essere maggiorenni, residenti nel Comune di Bra da almeno 12 mesi, in possesso di cittadinanza italiana o di regolare titolo di soggiorno e con un Isee (indicatore situazione economica equivalente) non superiore a 10 mila euro.