Notizie Home

Si parlerà di strumenti contro la dispersione scolastica, di educazione e formazione, di giovani e di buone pratiche nel prossimo appuntamento della Scuola di Pace “Toni Lucci” di Bra, in programma venerdì 17 marzo 2017, alle 21 nel centro polifunzionale “Giovanni Arpino” di via Guala 45. Relatore d’eccezione dell’incontro “Città che educa. Povertà educative” sarà Valerio Neri, direttore generale di “Save The Children Italia”.

Sette panchine rosse da oggi colorano piazza Giolitti a Bra, testimonianza fisica e visiva a disposizione della cittadinanza, per ricordare le vittime degli abusi. A volerle e a dipingerle, nella Giornata internazionale della Donna, le componenti della Consulta per le Pari Opportunità del Comune di Bra, coadiuvate dal gruppo di studenti di “Coloriamo la Città” e dagli utenti del Centro Diurno cittadino.

Pagine e parole in libertà, tra fiabe da ascoltare e da interpretare: ogni lunedì alle 17 la biblioteca civica di Bra è “in mano” ai più giovani lettori (da 3 a 7 anni) grazie al progetto “Nati per leggere”.

Il 30 gennaio 2017 l’Erbario del Museo civico “Craveri” di Bra è stato ufficialmente iscritto nell’Index Herbariorum del New York Botanical Garden, indice mondiale che raggruppa fin dal 1935 collezioni botaniche di pregio, accessibili agli studiosi e con gestione attiva. L’importante indice di cui fanno oggi parte anche le collezioni braidesi, identifica le collezioni botaniche conservate in 165 diversi paesi del mondo e permette ai ricercatori un rapido accesso ai dati relativi a circa 3400 erbari, per un totale di 350 milioni di esemplari botanici raccolti negli ultimi 400 anni.

L’erbario del Museo Craveri, iniziato nel 1859 da Federico Craveri, è oggi costituito da oltre 5000 campioni e viene costantemente aggiornato dal meticoloso lavoro di raccolta e studio - svolto a titolo gratuito - dal Conservatore onorario di Botanica Franco Rota. Alle collezioni botaniche del museo, che comprendono oltre agli erbari anche collezioni di legni (xiloteche), di semi (spermatoteche) e di piante grasse viventi, è stato attribuito l’acronimo “CBRA” (Craveri Bra) una sigla ufficiale (code) che lo rende immediatamente identificabile a livello nazionale ed internazionale. L’intero archivio digitale dell’Index Herbarioum è consultabile on-line all’indirizzo http://sciweb.nybg.org/science2/IndexHerbariorum.asp. (em)

Info: Città di Bra – Museo Craveri

tel. 0172.412010 – craveri@comune.bra.cn.it

Per una settimana, faranno parte del contingente di Polizia Locale di Norcia, a supporto delle locali forze dell’ordine per servizi di pattugliamento del territorio, antisciacallaggio, scorte e viabilità. Dopo l’esperienza degli scorsi mesi in provincia di Macerata, due operatori della Polizia Municipale di Bra si sono resi nuovamente disponibili per operare in missione nelle zone di centro Italia fortemente colpite dal sisma, fornendo sostegno concreto e portando in Umbria la solidarietà e l’affetto della città di Bra. I due agenti saranno impegnati nell’area del Comune di Norcia fino a lunedì 13 marzo 2017.