Notizie Home

Vincitore del Globo d’oro come miglior commedia, il film del registra briadese Francesco Amato “Lasciati Andare” sarà protagonista della seconda serata della rassegna “Periferia cuore della città” che anche quest’anno porta il cinema sotto le stelle in piazze, quartieri e frazioni di Bra.

Con l’arrivo dell’estate, la biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra si arricchisce con alcune proposte di prestito “a tema”. Sono un centinaio, infatti, le guide turistiche donate dall’Informagiovani di Bra (che, nella nuova sede operativa a palazzo Mathis dismette il servizio di prestito) che si vanno ad aggiungere alle numerose già presenti sugli scaffali della Biblioteca civica. Capitali europee, isole mediterranee o città da scoprire, mete per escursioni in montagna, sentieri cicloturistici, spiagge italiane oppure paesi oltreoceano, destinazioni asiatiche e grandi paesaggi africani : un ventaglio di idee di viaggio da scegliere, magari proprio per le prossime vacanze. Le guide si possono consultare o prendere a prestito nella nuova sezione arricchita presso la struttura di via Guala che in queste settimane vede crescere anche un rinnovato “Spazio fumetti” nella sala adulti. Individuata da una grafica a cura di Giorgio Abou Mrad nasce un’area dedicata, riservata ai fumetti: a fianco degli immortali Frank Miller, Sergio Toppi, Art Spiegelman, Gipi, Vittorio Giardino, Moebius, Jiro Taniguchi, Zerocalcare e Andrea Pazienza si sono aggunte molte novità tra le quali come “Patience” di Daniel Clowes, “Architetture resistenti” di Luca Molinari, “ Bookcrossing” di Vergari e Cao, “Castro” di Reinhard Kleist, “Green Manor” di Fabien Vehlmann, “Amore di lontano” di Martoz, “Sputa tre volte” di Davide Reviati, “La rabbia” di Bindi e Raffaelli, “Se una notte d’inverno un narratore” di Gianluigi Pucciarelli, “Etenesh” di Paolo Castaldi, “Si da il caso che” di Fumio Obata, “La favorita” di Matthias Lehmann.

Come di consueto, in estate la sala adulti della biblioteca civica (dotata di aria condizionata) è aperta per tutto il mese di luglio e agosto con i normali orari (ad eccezione del sabato mattina), mentre la sala ragazzi resta aperta al mattino dalle 9 alle 12 (ad esclusione del lunedì con apertura 14-18) e rimane chiusa nelle ore pomeridiane più calde. Fino a fine luglio proseguono anche le attività di promozione alla lettura per i più piccoli: tutti i giovedì mattina alle ore 10, l'Associazione Da Zero a Cento propone letture ed attività in cortile per bambini dai 3 anni in su; mentre ogni lunedì alle ore 17, si svolgono i laboratori Voci di Mamme che affiancano letture e attività creative nell’ambito dei progetti Nati per leggere promossi dalla Regione e con il sostegno della Cassa di Risparmio di Bra. Per info e prenotazioni 0172 413049. 

Info: Città di Bra – Biblioteca civica “Giovanni Arpino”
Tel. 0172.413049 – biblioteca@comune.bra.cn.it

La società Bra Energia eseguirà a partire da giovedì 22 giugno 2017 lavori per il teleriscaldamento in viale Rimembranze, largo Europa e via San Giovani Bosco. Sulla base dell’avanzamento del cantiere, è disposta la sospensione, dall’inizio dei lavori, della circolazione in corrispondenza della rotatoria tra viale Rimembranze e via 1° Maggio. Successivamente sarà previsto, il divieto di sosta e un senso unico in direzione corso Monviso nel tratto di viale Rimembranze tra via 1° Maggio e via San Giovanni Bosco. La terza fase dei lavori prevede il divieto di transito (eccetto residenti) e di sosta con rimozione coatta in via San Giovanni Bosco e largo Europa. La durata complessiva dei lavori è di circa 5 settimane. (Polizia municipale)

Info: Città di Bra – Polizia municipale

tel. 0172.413744 – poliziamunicipale@comune.bra.cn.it

Cheese, le forme del latte, la manifestazione internazionale dedicata al mondo lattiero-caseario di qualità, si prepara a spegnere le candeline del suo 20esimo compleanno con un’edizione davvero speciale, a Bra (Cn) dal 15 al 18 settembre 2017. Era infatti il 1997 quando l’associazione Slow Food Italia e la Città di Bra organizzarono la prima edizione dell’evento che ogni due anni chiama a raccolta oltre 270.000 visitatori e 300 espositori da 23 nazioni (dati 2015).

E' in programma martedì 27 giugno, ore 18, al Teatro Politeama Boglione di Piazza Carlo Alberto 23 a Bra, la presentazione ufficiale del programma di Cheese 2017 - Stati generali del latte crudo, l'evento biennale che si terrà dal 15 al 18 settembre 2017 a Bra. Intervengono Bruna Sibille, sindaco di Bra; Luigi Barbero, presidente dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero; Donatella Vigna, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra;  Gaetano Pascale, presidente di Slow Food Italia. Raccontano questi primi 20 anni di Cheese Franco Guida, sindaco della Città di Bra nel 1997, Alfredo Bernocco, responsabile dell’organizzazione delle prime cinque edizioni, e Fiorenzo Giolito, storico formaggiaio che ha contribuito all’ideazione del format. Le conclusioni sono affidate a Carlo Petrini, presidente di Slow Food. Modera Carla Coccolo, responsabile eventi di Slow Food

Al centro di questa undicesima edizione sono gli Stati generali del latte crudo, in cui Slow Food riunisce quei casari che in tutto il mondo continuano a produrre formaggi a latte crudo nel rispetto delle normative, nonostante le difficoltà in cui operano. Sotto i riflettori anche i formaggi naturali, ossia prodotti senza l’ausilio di fermenti industriali, presentati in un’area in cui di naturale si ragiona a 360 gradi, insieme a vini, birre, salumi senza nitriti né nitrati e pani con lievito madre. Tra i paesi stranieri presenti, dedichiamo il focus del 2017 agli Stati Uniti, dove Slow Food ha avviato un Presidio ormai storico, quello dei Formaggi americani a latte crudo, che coinvolge casari accomunati dall'esigenza di migliorare la qualità e fronteggiare uniti le sfide che il loro mercato impone.

 

La Consulta Politiche Giovanili di Bra cambia presidente, come previsto da statuto. E’scaduto, infatti, il mandato quadrimestrale di Ayoub Moussaid. Al suo posto è stato scelto Rossano Rinaldi e come vice-presidente Giovanni Matarese. “Sono stati quattro mesi intensi – spiegano i referenti della Consulta - che hanno visto la nostra realtà confrontarsi per l’organizzazione di Multicultural Beings lo scorso 6 maggio. L’evento ha chiamato a raccolta oltre 200 persone e molto apprezzata è stata la cena multietnica nei locali della mensa comunale e la serata di Arte Migrante al Movicentro. Tutto questo è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione della Condotta Unisg e al supporto del Comune di Bra”. Il mese di maggio è stato importante anche per l’ottava edizione di Cinema e Valori, che ha visto la Consulta in prima linea per la scelta del tema e dei film proiettati. Inoltre nel week-end dal 10 al 12 giugno, la Consulta è stata lieta di dare una mano all'organizzazione e agli studenti per il “Migranti Film Festival” che si è svolto a Pollenzo. “Una tre giorni importante – aggiungono i ragazzi - per la tematica affrontata, e che ancora una volta ci ha dato la possibilità di lavorare sul tema della multiculturalità che a noi sta molto a cuore, perché la nostra consulta è multiculturale a tutti gli effetti”. Il gruppo è al lavoro per un altro appuntamento che sarà a breve presentato al pubblico. (Consulta Politiche Giovanili)

Info: Città di Bra – Bra Giovani

Tel. 0172.438241 – informagiovani@comune.bra.cn.it