Problemi nel fine settimana per la fornitura di acqua potabile nelle abitazioni in sommità alla collina di San Matteo a Bra. Avvertita giovedì sera la società concessionaria del ciclo idrico integrato cittadino, la Tecnoedil, e venerdì lo stesso Sindaco Scimone, nelle stesse ore è stato possibile intervenire sulla rete acquedottistica della parte alta della frazione collinare. Grazie ad un incremento della pressione all'interno delle tubature, è stata normalizzata l'erogazione dell'acqua alle abitazioni, mentre sono immediatamente iniziati gli studi per verificarne le cause.
Esclusa quella di un improvviso abbassamento della pressione all'interno dell'acquedotto, che da misurazioni risulta pari ai medesimi livelli dello scorso anno, si tratterà ora di effettuare delle manovre sulla rete che la concessionaria effettuerà nelle ore notturne, per arrecare il minimo disagio ai residenti.
Sul posto si è recato anche il Sindaco di Bra, Camillo Scimone, che ha verificato personalmente lo stato della situazione, costantemente seguita dagli assessori ai Lavori Pubblici, Gianfranco Dallorto, ed ai Servizi in concessione, Gian Marco Gallo. (rg)