L’edificio fu costruito dal 1693 a pianta longitudinale con due profonde cappelle laterali. All’interno si possono trovare due tele di Jean Claret, eseguite verso la metà del Seicento, che provengono dalla chiesa del Convento dei Domenicani. Ornata da una grande tela di Giovanni Antonio Molineri, che raffigura le "Anime del Purgatorio", sul lato sinistro si trova la grande cappella della Compagnia del Suffragio.