palazzo comunale di Bra

Edificio di fondazione medioevale che deve il suo aspetto attuale all’intervento settecentesco dell’architetto Bernardo Antonio Vittone che progettò la caratteristica facciata con andamento mosso. 

Opera del Vittone anche l’atrio storico che fornisce l’accesso alla Sala Consiliare, che contiene i busti di celebri braidesi, ed alla Sala della Resistenza, nella quale sono ospitati i cimeli della lotta partigiana. 

 

Il grande scalone che conduce all’atrio è stato rifatto nel 1897, mentre di epoca medioevale è la facciata lungo Via Monte di Pietà. Caratteristici sono il grande affresco che sovrastra l'ingresso principale e le due meridiane poste ai lati dello stesso.

La parte storica del palazzo ospita oggi le sale di rappresentanza dell’Amministrazione Comunale e le sedi di riunione degli organi istituzionali del Comune con la Sala del Consiglio Comunale e, al piano nobile, la Sala della Giunta e gli uffici del Sindaco e del Direttore Generale. 

 

L’edificio storico poggia oggi su di una costruzione più recente che ospita gli uffici dell’Amministrazione Comunale ed il cui ingresso si trova in Via Barbacana n. 6.

 

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura