I Messi Comunali si occupano di notificazioni di atti amministrativi e tributari provenienti dal Comune o anche da altri Enti Pubblici, e diretti a destinatari (persone, ditte ed enti) che abbiano residenza o sede sul territorio del solo Comune di Bra.
 
L'ufficio notifiche, composto da messi comunali, provvede alla:
  • registrazione con numero progressivo degli atti di cui gli uffici comunali o qualsiasi altro Ente Pubblico abbiano chiesto la notifica;
  • notificazione degli atti;
  • restituzione all'ufficio richiedente degli originali degli atti notificati.
La notifica dell'atto si realizza in base agli artt. 137-145 del Codice di Procedura Civile, che prevedono che il messo si rechi presso la casa di abitazione (o anche presso il luogo di lavoro) e consegni l'atto o al destinatario o a persone di famiglia o addette alla casa. Al destinatario viene rilasciata una copia dell'atto con, in calce, la relazione di notifica.
 
Talvolta né il destinatario né le persone sopra indicate vengono rinvenute. In tal caso, se i termini di scadenza dell’atto da notificare lo consentono, il messo notificatore può invitare il destinatario (di solito tramite una comunicazione scritta deposta nella buca delle lettere) a presentarsi presso l’ufficio Messi Comunali affinché possa essergli notificato l’atto. Quando ciò non sia possibile, il messo procede a notificare l'atto attraverso il deposito dello stesso presso la casa comunale  (art. 140 Codice di Procedura Civile) più precisamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune, ove il destinatario può ritirare l’atto. Il messo avverte il destinatario affiggendo un avviso alla porta dell’abitazione ed inviandogli lo stesso avviso con raccomandata AR. La notifica si considera eseguita il giorno in cui sono compiuti questi adempimenti.
 
Può anche succedere che il destinatario si sia reso irreperibile: in tal caso, la notifica viene eseguita ugualmente (art. 143 Codice di Procedura Civile) depositando l'atto alla Casa Comunale: la notifica si ha per eseguita, nei confronti del destinatario, il ventesimo giorno successivo al deposito.
 
I Messi comunali non notificano atti del Procedimento Penale e Cartelle Esattoriali.