Chiunque abbia perso oggetti di qualsiasi genere può rivolgersi in Municipio, mentre chi dovesse rinvenire un oggetto deve consegnarlo all’ufficio Economato, tenendo presente che l'unico oggetto che non può essere ritirato sono i motocicli, perché targati. Il proprietario dell’oggetto smarrito deve fare regolare denuncia di smarrimento presso i Carabinieri. Dopo 1 anno, 1 mese e 1 giorno dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune dell’avvenuto ritrovamento, chi ritrova materialmente l’oggetto ne diventa il legittimo proprietario e gli viene consegnato dall’ufficio Economato comunale.

 

Cosa occorre: nel caso di smarrimento presentarsi allo sportello comunale per il riconoscimento ed il ritiro del bene; nel caso di ritrovamento consegnare all’ufficio.

 

Tempi di erogazione: immediati.

 

Costi: gratuiti.
Tempi di conclusione del procedimento: 60 giorni dalla data di scadenza del termine di deposito fissato dalla legge (1 anno). 
Riconsegna al legittimo proprietario oggetti smarriti: 10 giorni.