E’ una storia antica, più volte rivisitata ma dal messaggio sempre attuale, quella che sarà rappresentata nell’ultimo appuntamento di “Apriti sesamo”, mini rassegna di teatro ragazzi al Politeama Boglione di Bra. Domenica 24 marzo 2019, la compagnia “Tanti Cosi Progetti” porta in scena “Zuppa di sasso”: attraverso oggetti e maschere, Danilo Conti interpreta i diversi personaggi del mondo animale che partecipano alla preparazione di una curiosa minestra a cui ciascuno contribuisce aggiungendo un ingrediente. La storia, che affonda le sue origini nella narrazione popolare, invita a riflettere su sentimenti di unione, amicizia, felicità superando la diffidenza, il sospetto, la paura e lasciando spazio ad un imprevedibile clima di leggerezza che accompagna verso un finale festoso. Come fossero persone, gli animali rappresentano diverse psicologie e attitudini verso il “gioco di illusione” messo in atto dal protagonista per preparare quella misteriosa “zuppa di sasso” che incuriosisce al punto da trasformare i suoi interlocutori diffidenti, in amici ospitali. 

Lo spettacolo, scritto da Danilo Conti e Antonella Piroli e prodotto da Accademia perduta-Romagna teatri, inizia alle 16,30. L’ingresso è libero per i bambini e costa 5 euro per gli adulti accompagnatori. Maggior informazioni su www.turismoinbra.it e all’Ufficio turismo e manifestazioni turismo@comune.bra.cn.it tel. 0172 430185. (ea)


Info: Città di Bra – Teatro Politeama Boglione
Tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it