“Se ci vedi poco chiaro solo con lui/lei, forse il problema non sono gli occhiali!”; “Meglio viva che male accompagnata”: sono alcuni degli slogan del progetto “Attente al lupo” che anche quest’anno arriva a Bra, in forma di workshop, sabato 2 marzo 2019.

Silvia Spinelli psicologa-psicoterapeuta che da anni collabora con l'Asilo nido di Bra, e Bruno Garbi, formatore civile e militare consulente in ambito intelligence and security, propongono l'innovativo format per prevenire e contrastare la violenza sulle donne (e non soltanto).

 

"Siamo convinti – spiegano - che l’auto-protezione non passi da azioni fisiche aggressive, ma da un cambiamento di mentalità e di atteggiamento. I nostri obiettivi sono smantellare un’immagine della donna come stereotipata, passiva, inerme di fronte a possibili manipolazioni o aggressioni, insegnare a riconoscere segnali di relazioni disfunzionali già in giovane età e scoprire quali possano essere gli strumenti per prenderne le distanze. Per questo è utile allenarsi nella comunicazione assertiva e conoscere norme basilari strategiche e operative di sicurezza personale a partire dall’analisi della situazione ambientale e dalla difesa del proprio spazio intimo tramite postura e voce".

Durante il workshop "Attente al lupo" questi concetti, illustrati attraverso una breve introduzione teorica, saranno sperimentati in prima persona dai partecipanti grazie asemplici esercizi, simulazioni, giochi di attenzione e reazione. Il workshop prevede inoltre momenti discussione di gruppo, visione di filmati e diapositive e semplici esercizi fisici, adatti a chiunque. Attraverso la partecipazione attiva al seminario, i concetti potranno essere così appresi e interiorizzati. Due sono le sessioni in programma nella sala Conferenze del "Centro Polifunzionale G.Arpino" in Largo Resistenza Bra nella giornata di sabato 2 marzo: al mattino dalle 9,30 alle 13 oppure al pomeriggio dalle 14,30 alle 18.

L'iniziativa, che lo scorso anno ha riscosso un notevole successo, è rivolta a ragazze e ragazzi, donne e uomini a partire dagli 11 anni di età (per i minori di 14 è richiesta la presenza di un adulto accompagnatore). La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti disponibili. Per iscriversi è necessario telefonare all'Asilo Nido allo 0172 412062 o scrivere a asilonido@comune.bra.cn.it. Il format “Attente al lupo” sarà presentato quest’anno anche alla decima edizione di "Educa" il festival dell'Educazione che si svolge a Rovereto (Tn) dal 12 al 14 aprile 2019. 

 

 

Info: Città di Bra – Asilo nido
0172-412062 - asilonido@comune.bra.cn.it