E' molto positivo il bilancio 2018 relativo alla qualità dell’aria a Bra: per la prima volta dal 2003, quando è stata introdotta la rilevazione degli inquinanti, il valore delle polveri sottili PM 10 in città si attesta entro il parametro di legge annuale, pari a 35 sforamenti per un valore di 50 microgrammi/m3 di PM10.

Al 27 dicembre, ultimo giorno disponibile per la stazione di rilevamento territoriale, gli sforamenti sono infatti 31, dato che assicura il rispetto del valore di riferimento e fa registrare il minimo storico per la città. Il dato conferma il trend di sensibile miglioramento degli ultimi anni, con valori che dai 170 sforamenti del 2003 sono passati a 62 del 2014, per poi dimezzare ancora nel corso degli ultimi 4 anni, fino al valore attuale entro i 35.

Anche la media annuale PM10 è ampiamente in regola, con 28 microgrammi/m3 su un limite di legge di 40 microgrammi/m3.

“Un risultato importante e molto incoraggiante - commentano il sindaco Bruna Sibille e l’assessore all’Ambiente Sara Cravero -, che restituisce un riscontro tangibile al percorso promosso dall’Amministrazione negli ultimi dieci anni. Un percorso che unisce la comunità e l'ente pubblico in un patto per l’ambiente, integrando azioni concrete, impegno politico e partecipazione di una cittadinanza sensibile e collaborativa, per restituire un’aria più pulita e una città più vivibile. Azioni significative che vanno dalla riqualificazione energetica di numerosi edifici, all'estensione del teleriscaldamento, alle iniziative di mobilità sostenibile e alle campagne di sensibilizzazione e che, accompagnate anche da condizioni meteo favorevoli, ci hanno permesso di raggiungere questo risultato che intendiamo mantenere intensificando l'impegno preso, a beneficio di tutta la collettività”. (em)

Info: Città di Bra – Ufficio Ambiente
Tel. 0172.438297 – ambiente@comune.bra.cn.it

In evidenza

  • Avviso: attività ridotta in Anagrafe mercoledì 16 gennaio 2019

    Mercoledì 16 gennaio 2019 alcuni sportelli dell’Ufficio Anagrafe del Comune di Bra resteranno chiusi al pubblico per aggiornamento dei programmi informatici. Saranno comunque garantiti il servizio di Stato Civile e l’emissione delle carte d’identità elettroniche (CIE) già prenotate. Lo sportello riprenderà a pieno ritmo i suoi servizi dal giorno successivo, secondo i consueti orari di apertura. Per maggiori informazioni, scrivere a anagrafe@comune.bra.cn.it oppure chiamare il numero 0172.438342

  • Le ultime notizie

    Linea diretta con il Palazzo comunale.  

  • Info rifiuti: i contatti dell'Ecosportello

      Si ricorda che per tutte le informazioni inerenti i rifiuti e il servizio di igiene urbana e per la consegna dei kit per la differenziata, è attivo l'Ecosportello. L'ufficio, con accesso da piazza Caduti per la Libertà oppure dal cortile di Palazzo Garrone, è aperto tutte le mattine dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30, oltre ai pomeriggi del martedì (13.30 – 17) e del giovedì (15 – 18.30). L’Ecosportello è raggiungibile telefonicamente al numero 0172.201054 o, via mail, all’indirizzo: ecosportello@strweb.biz. Dal 17 dicembre 2018 al  2 febbraio 2019,  l'Ecosportello è aperto con orario continuato dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17 e il sabato dalle 8 alle 15

  • Servizi Socio Assistenziali

    E' stata formalizzata la gestione associata in convenzione dei servizi socio-assistenziali tra i Comuni di Bra (ente capofila), Ceresole d’Alba, Cherasco, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria d’Alba, Sommariva del Bosco, Sommariva Perno e Verduno. In questa sezione del sito web tutti i riferimenti relativi alle aree di intervento, alle sedi territoriali e ai contatti. 

  • Pubblicate le graduatorie di ammissione al Nido per il 2018/2019

    Sono pubblicate nell'apposita sezione del sito web (Servizi e procedimenti/Asilo Nido) le graduatorie di ammissione all'Asilo nido comunale per l’anno educativo 2018/2019. 

  • BDAP - Banca Dati Amministrazioni Pubbliche: link parte lavori

     E' possibile accedere alle informazioni che il nostro Comune ha inviato alla BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche del Ministero dell’Economia e delle Finanze) ai sensi del dlgs 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013.  Di seguito il link del Comune di Bra per accedere allla BDAP: Comune di Bra/BDAP .      

  • ZTL centro storico: i moduli per l'accesso

    Stanno per partire i controlli mediante telecamere dei varchi di accesso alla Ztl del centro storico. Residenti, titolari di posti auto, lavoratori ed altri soggetti che secondo la relativa ordinanza possono accedere all'rea, dovranno comunicare al comando di Polizia municipale i dati dei propri veicoli. I moduli per richiedere l'accesso.

  • Obbligo di pulizia di fossi e strade private

    Un'ordinanza comunale impone la pulizia di fossi e strade private ai proprietari di edifici e terreni prospicenti strade comunali o vicinali. Il motivo: impedire il ristagno di acqua sulla strada e il regolare deflusso. La sanzione può arrivare fino a 500 euro. La notizia.