Crowdfunding civico

Dopo la fine dell’anno scolastico, a Bra le vacanze estive si possono trascorrere “al museo”: anche quest’anno sono organizzati, con prenotazione obbligatoria, una serie di appuntamenti dedicati ai più piccoli nel periodo estivo.

Si parte la prossima settimana (dall’11 al 15 giugno 2018) con il laboratorio “Un cartone al museo” a Palazzo Traversa con l’associazione “La scatola gialla” che coinvolgerà i piccoli partecipanti nella realizzazione di un’animazione. Poi dal 20 giugno 2018 iniziano gli appuntamenti del ciclo “Vacanze al museo” che propongono, ogni settimana, due mattinate in compagnia per divertirsi con attività creative e artistiche condotte e animate da operatori didattici. I laboratori proseguiranno fino alla prima settimana di agosto e riprenderanno con due ulteriori incontri nella prima settimana di settembre. Due gli appuntamenti settimanali: il mercoledì e il giovedì mattina per bambini da 6 ai 12 anni in orario 9-12,30 (con possibilità di preingresso alle 8,30). Il costo è di 5 euro a bambino per una mattinata.

Ogni settimana saranno proposte tematiche diverse. Il 20 e 21 giugno appuntamento con “L’acqua e lo stagno di Giverny” per giocare con i colori ispirandosi alle ninfee di Claude Monet. Il 27 e 28 giugno, invece, spazio a “Paesaggi tattili e animali di carta” sulla base dei lavori di Fabrizio Silei ed Enrico Benaglia per costruire un paesaggio da popolare con animali tridimensionali. Il 4 e 5 luglio, invece, si osserveranno gli erbari del Museo Craveri in “Erbe e stranerbe” curiosando tra piante aromatiche, spezie, sapori e profumi e costruendo un “giardino di piante aguzze, seghettate, pungenti”. L’11 e 12 luglio, laboratori dal titolo “Textures” per sperimentare le caratteristiche di diverse superfici. Il 18 e 19 luglio saranno protagoniste “Mani che raccontano” per realizzare piccole marionette a dito scoprendo le sculture di Auguste Rodin. Le attività del 25 luglio saranno basate sul racconto di Roberto Piumini “Lo sciocco confine” e sulle opere di Piet Mondrian. Anche il 26 luglio si lavorerà sulle “linee” reinterpretando opere di Mirò, Keith Haring, Kandinsky. “Quante facce diverse ci sono?” è il titolo dei laboratori dell’1 e 2 agosto ispirati al libro-gioco di Bruno Munari “Guardiamoci negli occhi”. Le attività riprendono il 5 e 6 settembre con “Fiaba in città” per personalizzare le storie più note ambientandole “sotto casa”. Il programma dettagliato è disponibile sul sito www.turismoinbra.it.

Durante il mese di luglio, invece, sarà organizzato il Corso di ceramica per bambini: per quattro martedì (il 3, il 10, il 17 e il 24) i bambini tra 7 e 12 anni impareranno le tecniche di lavorazione dell’argilla per realizzare diversi manufatti. Anche questa attività si svolge dalle 9 alle 12,30 con possibilità di pre-ingresso alle 8,30. Il costo di partecipazione è di 20 euro complessivi. Per maggiori info e iscrizioni alle attività in programma a Palazzo Traversa è possibile telefonare allo 0172.423880 o scrivere a traversa@comune.bra.cn.it.
Attività estive per bambini e ragazzi dai 9 ai 12 anni anche al Museo Craveri che ospita dal 25 al 29 giugno una “Settimana verde” con giornate dedicate alla natura ed escursioni organizzate tutti i giorni, dalle 8 alle 17. Il costo di partecipazione è di 90 euro compresa una gita ad Entracque. Info e iscrizioni allo 0172 412010 o scrivere a craveri@comune.bra.cn.it.

Info: Città di Bra – Ufficio turismo e manifestazioni
tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it