Ondata di caldo record questi giorni su tutto il territorio braidese. Per prevenire e fronteggiare i possibili effetti negativi delle alte temperature sulla salute di tutta la cittadinanza, con particolare attenzione ad anziani, bambini piccoli e persone affette da malattie croniche, si raccomanda di seguire le indicazioni suggerite dal ministero della Salute.

In particolare, è opportuno evitare l’esposizione diretta al sole nella fascia oraria tra le 11 e le 18. Attenzione all’escursione termica dei condizionatori: la differenza tra ambienti esterni ed interni non deve superare i 10 gradi. Si consiglia di bere liquidi, moderando l’assunzione di bevande gassate o zuccherate, tè e caffè ed evitando bibite troppo fredde e alcoliche. Gli esperti del ministero raccomandano un’alimentazione leggera e particolare attenzione alla corretta conservazione degli alimenti deperibili (carne, latticini…), in quanto elevate temperature possono favorire la proliferazione di germi patogeni causa di disturbi gastroenterici. In presenza di sintomi dei disturbi legati al caldo, è necessario contattare un medico.

Per essere aggiornati sulle previsioni meteo dei prossimi giorni, si ricorda che sul sito istituzionale del Comune di Bra www.comune.bra.cn.it, nella sezione “Pericoli Meteorologici”, è possibile consultare i bollettini Arpa relativi alle anomalie termiche, alle temperature e alle ondate di calore (link diretto: http://www.arpa.piemonte.gov.it/rischinaturali/rischi/pericoli-meteo/temperature-estreme/anomalie.html). (em)

Info: Città di Bra – Ufficio Stampa e Relazioni con il Pubblico

tel. 0172.438278 – urp@comune.bra.cn.it