Questionario


Quale mezzo utilizzi abitualmente per spostarti? Con quale frequenza ti servi di mezzi pubblici e quali aspetti ritieni fondamentali per il miglioramento della mobilità urbana in città? Sono alcune delle domande che l’amministrazione comunale di Bra rivolge ai cittadini e ai visitatori, tramite un breve questionario che da oggi è compilabile on line sul sito istituzionale www.comune.bra.cn.it e, e negli esercizi commerciali sotto la Zizzola.

Saranno giornate intense per la campagna “Cambia Marcia, usa la testa”, che sabato 27 e domenica 28 maggio proporrà una serie di iniziative incentrate sulla mobilità sostenibile. L’evento, promosso dal Comune di Bra, fa parte della campagna voluta dall’amministrazione comunale per sensibilizzare i cittadini braidesi verso nuove forme di mobilità più sostenibili e rispettose dell’ambiente.

Dopo il lancio dello scorso febbraio al Movicentro, la campagna si è sviluppata nei mesi scorsi con l’attivo coinvolgimento dei portatori di interesse, delle scuole e del consiglio comunale dei ragazzi. Il programma della due giorni, che si svolgerà nelle vie del centro che saranno chiuse al traffico, si aprirà sabato 27 con il workshop “Tavoli di lavoro sulla mobilità sostenibile a Bra”, che si terrà a partire dalle 9 in via Cavour. L’obiettivo dei tavoli di lavoro, che vedranno il coinvolgimento dei portatori di interesse del territorio braidese, è quello di ragionare in modo trasversale sulla mobilità sostenibile. Ad introdurre la giornata saranno il Sindaco Bruna Sibille, l’Assessore all’Ambiente della Regione Piemonte, Alberto Valmaggia, mentre Roberto Cavallo introdurrà i tavoli di lavoro. In contemporanea in Via Principi prende piede un’azione di cittadinanza attiva del gruppo “Coloriamo la città” e dimostrazioni pratiche di educazione stradale presso il cortile della Scuola Secondaria di I grado “Piumati”. Il pomeriggio del sabato sarà dedicato ai ragazzi delle scuole che in questi mesi hanno seguito un percorso educativo sul tema. L’appuntamento è alle 15 in piazza Caduti per la Libertà, da cui si partirà per una camminata verso la Zizzola dove saranno presentati risultati del lavoro portato avanti nelle scuole e il “Manifesto dei Ragazzi per la Mobilità Sostenibile”, a cura del Consiglio Comunale dei Ragazzi. A seguire, merenda per tutti e animazione con il dj set e rap a cura dell’associazione BE-STREET con Dj Enricobboybranx e Mc Zuli Da Hannibal.

La prima giornata di “Cambia Marcia, usa la testa” si concluderà alle 20,30 in Piazza Caduti, con lo Spettacolo Teatrale “Lasciateci ancora sognare”, a cura dei ragazzi e dei volontari dei laboratori di teatro della Scuola Franco Gioetti e Dalla Chiesa. A seguire concerto della “Periferia Band”

Domenica 28 invece, in alcune vie del centro cittadino chiusi al traffico, prenderanno vita numerose iniziative. In via Principi, dalle 10 e per tutta la giornata attività all’aria aperta in collaborazione con le associazioni sportive e le palestre braidesi, con la partecipazione di Alessandro Abbio, ex giocatore della Nazionale Italiana. Alle 11,30, sempre in via Principi, si terrà l’incontro “Tra sviluppo locale e globalizzazione: la mobilità sostenibile proietta Bra in Europa”: parteciperanno il Sindaco Bruna Sibille e Francesco Balocco, Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte. A dialogare con loro ci sarà Anna Donati dell’Alleanza per la Mobilità Dolce e Roberto Maldacea, direttore NEV Mobility Europe e presidente Euromobility. Modereranno l’incontro i senatori Francesco Ferrante e Roberto Della Seta. Nell’ambito dell’incontro saranno presentati i contributi emersi dai tavoli di lavoro per il Manifesto di Bra per la Mobilità Sostenibile. Per tutta la giornata di domenica, dalle 10 alle 18 in corso Garibaldi, via Principi e piazza XX Settembre, ci sarà la possibilità di sperimentare tour culturali con le bici elettriche (gratuiti e su prenotazione al numero 0172438224) grazie alla collaborazione con l’associazione Bik-E, di partecipare alla camminata non competitiva Bra-Pollenzo in collaborazione con l’associazione Bra Walking ovvero alla Gara di trail Running nel Roero organizzata da Uisp Bra (per informazioni 3385325115). Si potranno testare gratuitamente i nuovi percorsi previsti nel nuovo piano del trasporto pubblico urbano percorsi con mezzi ecologici,
Presente inoltre un’esposizione mezzi elettrici, una Street band ed un trenino itineranti ed il gruppo di ragazzi di “coloriamo la Città” che con un’azione di cittadinanza attiva abbelliranno un altro degli angoli della nostra cittadina.
Alle 18, sempre in Via Principi, chiuderà la due giorni di iniziative il concerto ad ingresso libero di Sabrina Pallini & The Dots.

“Siamo orgogliosi – commenta il Sindaco di Bra, Bruna Sibille- di trasformare la città di Bra, per due giorni, in un vero e proprio laboratorio a cielo aperto sul tema della mobilità sostenibile. Sarà un weekend intensissimo fatto di confronti a 360° e di tante occasioni concrete per sperimentare cambiamenti che potrebbero diventare, anche a breve, la quotidianità per i nostri cittadini. Sono sicura che i risultati concreti che porteremo con noi dopo questi ‘stati generali’ della mobilità a Bra ci orienteranno verso il futuro di una città sempre più moderna e vivibile”.

Aggiunge il Vicesindaco con delega alla mobilità sostenibile, Turismo e Commercio, Massimo Borrelli: “Il rapporto tra Bra e il territorio che la circonda, i flussi turistici così come le dinamiche commerciali non possono prescindere da ragionamenti innovativi e coraggiosi in tema di mobilità, in un contesto in cui le dinamiche locali e globali sono intrecciate e le distanze assumono nuove dimensioni e nuovi significati”.

Chiude l’Assessore all’Ambiente, Sara Cravero: “Il tema della mobilità sostenibile, non ha a che fare soltanto con la necessità e la volontà di migliorare la qualità dell’ambiente: prendere consapevolezza di nuove opportunità e cambiare alcune abitudini legate ai nostri spostamenti (sporadici o meno) può migliorare la qualità del quotidiano e del benessere psico-fisico di ciascuno di noi”.


Info: Città di Bra – Ufficio Stampa e Relazioni con il Pubblico
tel. 0172.438278 - urp@comune.bra.cn.it

In evidenza

  • Fabbisogni formativi aziende: il questionario

    Definire il quadro dei fabbisogni formativi delle aziende del territorio da correlare ai dati relativi ai trend occupazionali del bacino, al fine di poter individuare in maniera sinergica specifici progetti di intervento a favore dei fabbisogni delle imprese e di contrasto alla disoccupazione locale. Questo l’obiettivo del questionario destinato alle attività produttive presenti nel bacino braidese, da oggi compilabile sul sito del Comune di Bra, a questo link (nuova finestra) . Il questionario, elaborato dal Tavolo delle Attività Produttive, istituito a partire dal 2015 dal Comune di Bra con lo scopo di promuovere l’integrazione delle realtà del settore istituzionale e del settore produttivo locale e definire in maniera condivisa obiettivi e linee generali delle politiche per lo sviluppo economico del territorio, resterà disponibile per la compilazione on line sino al 22 settembre 2017. Per chiarimenti o precisazioni, è possibile contattare il Servizio Politiche Attive del Lavoro del Comune di Bra ai numeri 0172.438154 oppure 0172.438241. 

  • Bonus Asilo Nido 2017: informazioni per i neoiscritti

    Per le famiglie che fanno richiesta del Bonus Asilo Nido 2017, erogato dall'Inps, l'Asilo nido comunale di Bra (nella sede principale di via Caduti del Lavoro), rilascia le dichiarazioni dell’avvenuto inserimento in graduatoria del bambino necessarie alla presentazione delle domande per i bambini che ancora non frequentano il nido. Per info e richieste asilonido@comune.bra.cn.it . Si ricorda che le domande per il bonus possono essere presentate accedendo ai servizi telematici online dell'inps; chiamando il numero verde Inps 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile; rivolgendosi a Patronati o agli altri intermediari autorizzati. 

  • BDAP - Banca Dati Amministrazioni Pubbliche: link parte lavori

     E' possibile accedere alle informazioni che il nostro Comune ha inviato alla BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche del Ministero dell’Economia e delle Finanze) ai sensi del dlgs 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013.  Di seguito il link del Comune di Bra per accedere allla BDAP: Comune di Bra/BDAP .      

  • Le ultime notizie

    Linea diretta con il Palazzo comunale.  

  • ZTL centro storico: i moduli per l'accesso

    Stanno per partire i controlli mediante telecamere dei varchi di accesso alla Ztl del centro storico. Residenti, titolari di posti auto, lavoratori ed altri soggetti che secondo la relativa ordinanza possono accedere all'rea, dovranno comunicare al comando di Polizia municipale i dati dei propri veicoli. I moduli per richiedere l'accesso.

  • Carta S.I.A.: moduli

    Un sostegno concreto e tangibile per chi è più in difficoltà, a fronte dell’adesione ad un progetto di attivazione sociale e lavorativo. E' possibile ritirare agli sportelli della ripartizione socio-scolastica comunale (piazza Caduti libertà 18) i moduli per richiedere la carta S.I.A., acronimo di “Sostegno per l’inclusione attiva”, che consente a coloro che hanno un indicatore Isee inferiore a tremila euro di ricevere una carta di pagamento per acquisti in negozi, farmacie e supermercati o negli uffici postali per pagare le bollette elettriche o del gas devono essere consegnati allo sportello della ripartizione Servizi alla persona n piazza Caduti della Libertà 18 nei seguenti orari:da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 12:45; il sabato dalle 10 alle 12; martedì e giovedì dalle 15-16. . Le pagine.

  • Obbligo di pulizia di fossi e strade private

    Un'ordinanza comunale impone la pulizia di fossi e strade private ai proprietari di edifici e terreni prospicenti strade comunali o vicinali. Il motivo: impedire il ristagno di acqua sulla strada e il regolare deflusso. La sanzione può arrivare fino a 500 euro. La notizia.