Si precisa che, a seguito delle obiezioni sollevate da alcuni operatori del settore  circa l’attribuzione del primo premio della “CATEGORIA VITELLONI PIEMONTESI DELLA COSCIA CASTRATI” poiché  il capo bovino individuato presentava il picozzo erotto, l’Amministrazione Comunale, sentiti i rappresentanti dei giurati, il funzionario  del Servizio Veterinario dell’ASL CN2 ed acquisito il parere espresso dall’Associazione Nazionale Allevatori Bovini di Razza Piemontese (ANABORAPI) -  pervenuto in data 21 Aprile 2017  ns. prot. 17418 - ha preso atto della errata individuazione nella suddetta categoria dell’animale in concorso e pertanto il relativo premio non è stato assegnato.