Rimane tutt'ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo il giovane trentenne che, nel pomeriggio di pasquetta, è stato coinvolto in un incidente sul ponte di via Cuneo a Bra, alla guida del suo scooter Innocenti Lambretta che trasportava anche un’amica. In queste ore sono ancora in corso le indagini della pattuglia di pronto intervento della polizia municipale della città della Zizzola, giunta immediatamente sul posto dopo l’accaduto, allo scopo di ricostruire la dinamica di un incidente che ha visto coinvolto, oltre al motociclo, un autoarticolato Scania di proprietà di una ditta di trasporti.

 

Il giovane, dopo i primi soccorsi sul posto da parte dell'ambulanza medicalizzata del 118, è stato trasferito con eliambulanza al nosocomio del capoluogo provinciale dove i sanitari hanno emesso una prognosi riservata. Entrambi i veicoli coinvolti nello scontro sono stati posti sotto sequestro giudiziario ed il fatto è stato comunicato alla Procura della Repubblica di Asti. (Polizia municipale di Bra)