Il Comune di Bra ha stanziato dal 2013 un fondo a sostegno delle imprese maggiormente penalizzate dagli aumenti della TARES prima ed ora dalla TARI (con riferimento alla sola componente del Tributo Comunale sui Rifiuti, al netto quindi dell’addizionale provinciale (pari al 5%), per sostenere le imprese e gli esercizi commerciali particolarmente penalizzati dal meccanismo di calcolo del nuovo tributo, che rischia di compromettere la proficua prosecuzione dell’attività economica, in un contesto socio-economico delicato a causa della difficile situazione finanziaria che attraversa il Paese.

Proseguendo nel medesimo solco, nell'anno 2018 le imprese e gli esercizi commerciali sono stati particolarmente penalizzati dall’integrale applicazione nell’anno d’imposta 2018 delle tabelle previste dal D.P.R. n. 158/1999 per la ripartizione dei pesi tra le utenze domestiche e non domestiche della TARI. Per questo il fondo compensativo, nell'anno 2018, andrà a sostenere le realtà che più sono state penalizzate dall'incremento di imposta. Oggetto del contributo saranno gli incrementi di imposta tra il 2017 e il 2018 per situazioni di tassazione omogenee, purchè non sia stato concesso il totale abbattimento della quota variabile per autosmaltimento dei rifiuti assimilabili agli urbani effettuati nell’anno 2018.

Il disciplinare eil modulo di domanda sono stati elaborati in un tavolo di concertazione che ha visto quali attori il Comune di Bra e i rappresentanti delle organizzazioni imprenditoriali maggiormente rappresentative del territorio, con l'obiettivo di definire uno strumento perequativo e adeguato rispetto alle finalità.

L’importo totale dello stanziamento ammonta a 80.000 € e costituisce il limite massimo di spesa. Se le domande di concessione del contributo ammesse, presentate entro la scadenza del 8 aprile 2019 utilizzando il modulo presente in questa pagina, superano questo importo, le somme saranno erogate in maniera proporzionale, nell’ambito del limite sopra indicato.

 

Beneficiari: possono beneficiare del contributo tutti i soggetti in possesso dei seguenti requisiti

  • persone fisiche e giuridiche, titolari di partita IVA, intestatarie di utenze non domestiche ai fini Tari relative ad immobili ubicati nel Comune di Bra;
  • che hanno regolarmente pagato, alla data di presentazione della domanda per il presente bando, la Tares per l’anno di imposta 2013 e la Tari per gli anni di imposta 2014, 2015, 2016, ovvero abbiano avviato piani di rientro per il pagamento delle predette annualità con programmi di rateizzazione già approvati dall’Amministrazione comunale e per i quali sia verificata la regolarità dei pagamenti alle scadenze previste e siano state saldate almeno n. 2 rate già scadute;
  • che hanno regolarmente pagato relativamente a situazioni omogenee come definite nel disciplinare, alla data di presentazione della domanda, la Tari per l’annualità 2017 e abbiano saldato, entro la data del 31.12.2018, la Tari per l’anno 2018 nelle scadenze previste ovvero attraverso l’istituto del ravvedimento operoso;
  • che non hanno ricevuto provvedimenti di accertamento relativi ai medesimi tributi ed alla previgente Tarsu.

 

Come si presenta: Utilizzando il modulo presente tra gli allegati di questa pagina ed inoltrandolo nelle seguenti modalità:

  • materiale consegna all’Ufficio Protocollo comunale (Piazza Caduti per la Libertà 14 – secondo piano – orario: dal lunedì al venerdì, 8:30/12:45, martedì e giovedì 15/16);
  • via posta elettronica certificata all’indirizzo comunebra@postecert.it, allegando il presente modulo e carta d’identità del legale rappresentante, gli allegati dovranno essere firmati digitalmente.

Si precisa che saranno accettate le domande pervenute via PEC anche qualora le stesse presentino scansione del modulo dalla quale risulti la firma autografa del legale rappresentante della ditta, accompagnato da un documento in corso di validità, anche se non firmate digitalmente. Non è ammessa la delega per la presentazione della richiesta.

 

Scadenza domande: 8 aprile 2019

Allegati:
Scarica questo file (fondocompensativotari2018.pdf)Disciplinare fondo.[Il disciplinare.]90 kB
Scarica questo file (modulo_fondocompensativoTARI2018.docx)Modulo editabile.[Modulo editabile (.docx).]12 kB
Scarica questo file (modulo_fondocompensativoTARI2018.pdf)Modulo.[Il modulo.]55 kB