Tipologia servizio

Descrizione

tariffe e modalità di accesso

Asilo Nido Comunale

V. Caduti del Lavoro 3

tel. 0172-412062

mail: asilonido@comune.bra.cn.it

accoglie n. 70 bambini da 3 mesi a tre anni

 

Micronido1

v. Sen. Sartori 7/B

tel. 0172-426070

(in partnership con l’ASL CN2)

accoglie 24 bambini da 12 a 36 mesi

 

Micronido 2 

v. Vittorio Emanuele II n. 200

tel. 0172-1945878

accoglie 24 bambini da 12 a 36 mesi

 

I Micronidi sono affidati in gestione esterna ad una Cooperativa Sociale

 

L’Asilo Nido e i Micronidi si configurano  quali servizi con finalità di socializzazione, educazione e sostegno alla crescita e alla formazione dell’identità personale dei bambini e delle bambine, nel quadro di una politica integrata di tutela e promozione dei diritti dell’infanzia, di armonizzazione dei tempi di lavoro e di cura, in  risposta alle esigenze del nucleo familiare.

 

Orario :

1° fascia       ore 7,30 -13,00

2° fascia       ore 7,30 -16,30

3° fascia       ore 7,30-18,15

4^ fascia        ore 12,30-18,15

 

 

Le famiglie naturali o affidatarie  concorrono alla  copertura delle spese per il funzionamento del servizio con il pagamento di una quota obbligatoria di contribuzione mensile. Le tariffe e le agevolazioni saranno determinate annualmente dalla Giunta Comunale in ottemperanza a quanto previsto dal D.L. 109/98  ("Definizioni di criteri unificati di valutazione della situazione economica dei soggetti che richiedono prestazioni sociali agevolate, a norma dell'articolo 59, comma 51, della legge 27 dicembre 1997, n. 449") e sue modifiche ed integrazioni.

Per l’anno scolastico 2012-2013 con deliberazione n. 192 del 31/07/2012 la Giunta Comunale oltre ai criteri e le modalità di frequenza dei servizi educativi ha stabilito  le quote mensili di contribuzione:

  • retta massima € 474.00 per la frequenza a tempo pieno
  • retta minima € 200,00 per la frequenza a tempo pieno
  • retta ridotta € 60,00

 

Per accedere ai servizi di Nido e Micronido occorre sottoscrivere la domanda sull’apposito modulo di iscrizione e consegnarla  all’Ufficio dell’Asilo Nido in V. Caduti del Lavoro 3

dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.30.

 

Centro di gioco e ascolto per bambini e famiglie “Arca di Noé”

Il servizio “Arca di Noè” si configura come uno spazio messo a disposizione dei bambini in età 0-3 e di chi li accompagna (genitori, nonni, baby sitter). L’“Arca di Noè” è un luogo in cui le famiglie trovano sostegno tramite la condivisione delle esperienze ed il confronto delle pratiche educative ed in cui possono sperimentare uno spazio-tempo nuovo rispetto allo spazio-tempo domestico, vivendo occasioni di attenzione al bambino e alla relazione con lui.

Nel corso dell’anno scolastico 2012-2013 l’”Arca di Noè” si svolgerà :

 il martedì e mercoledì dalle 16,30 alle18,30, presso l’Asilo Nido Comunale V. Caduti del lavoro n. 3 , per i bambini di età compresa fra i 6 e 24 mesi

ogni giovedì dalle 16,30 alle18,30, presso il Micronido di V. Vittorio Emanuele 200, per i bambini di età compresa fra i 24 e 36 mesi.

Per partecipare agli incontri è indispensabile prenotarsi telefonando all’Ufficio dell’Asilo Nido al n. tel. 0172-412062  o al Micronido al n° 0172-1945878 e acquistare presso lo sportello dell’Ufficio Economato del Comune di Bra in p.zza  Caduti Libertà 14, i biglietti per gli ingressi:

 

 € 3. Per accedere al servizio occorre acquistare presso l’Ufficio Economato un minimo di 5 ingressi

 

 

“Giocanido”

Micronido di v. Vittorio Emanuele 200

tel. 0172-1945878

 

“Giocanido”, è rivolto ai bambini di età 24-36 mesi che frequentano abitualmente “L’Arca di Noè”. Il “Giocanido” consente l’accoglienza dei bambini senza la presenza di figure familiari e parentali, in quanto la custodia verrà garantita dal personale educativo in servizio. Ogni utente potrà usufruire del servizio dal martedì al venerdì per non più di 10 giorni al mese dalle ore 8,30 alle ore 12.30

Per accedere ai servizi occorre acquistare presso lo sportello dell’Ufficio Economato del Comune di Bra in p.zza  Caduti Libertà 14, i biglietti per gli ingressi:

 

 Giocando n. 1 ingresso al costo di € 18,00, compreso il pasto

Incontri di sostegno alla genitorialità

alle ore 20.30 presso il

Centro Polifunzionale “Giovanni Arpino”

Sala Conferenze – Via Guala 45 – Bra

ingresso gratuito

Gli incontri sono rivolti alle famiglie  e vogliono essere occasioni di scambio e confronto sui temi della relazione educativa, della cura e della crescita dei propri bambini per costruire una cultura della famiglia attenta alle trasformazioni della società odierna, per elaborare rapporti di fiducia con altre persone, riflettere su diversi modelli educativi possibili

.

martedì 12 febbraio 2013 :

“IL GIOCO: STRUMENTO DI CRESCITA EMOTIVA E INTELLETTIVA”

venerdì 1 marzo 2013 Ore 20,30

 “APPUNTITI E ROTONDETTI” tra accordi e disaccordi 

spettacolo teatrale della Compagnia Magog di Alba

… una bella favola per aprirsi all’accoglienza dai 3 ai 99 anni

mercoledì 27 febbraio 2013:

 “NEL NOME DEL PADRE”

giovedì 14 marzo 2013 :

“TECNO INFANZIE: COME FAR CONVIVERE TECNOLOGIE E BAMBINI SENZA CORRERE RISCHI”

Venerdì 15 marzo 2013

 "I disturbi specifici di apprendimento: quali prospettive?”

  

 1,2,3 nido                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         € 5,00 all’ora, Si accede al servizio acquistando presso l’Ufficio Economato un minimo di n° 5 ore


 

In evidenza

  • Le ultime notizie

    Linea diretta con il Palazzo comunale.  

  • Elezioni 26 maggio

    Domenica 26 maggio 2019 sono in programma le elezioni Europee, Regionali e Comunali. Tutti i documenti relativi alla scadenza elettorale sono pubblicati nell'apposita sezione del sito web. L'Ufficio Elettorale del Comune di Bra è a disposizione per informazioni, chiarimenti e rinnovi della tessera elettorale dal lunedì al venerdì in orario 8.30-12.45 e il giovedì anche dalle 15 alle 16. Sono inoltre previste aperture straordinarie connesse alle consultazioni, con dettaglio nella sezione dedicata.

  • Info rifiuti: i contatti dell'Ecosportello

      Si ricorda che per tutte le informazioni inerenti i rifiuti e il servizio di igiene urbana e per la consegna dei kit per la differenziata, è attivo l'Ecosportello. L'ufficio, con accesso da piazza Caduti per la Libertà oppure dal cortile di Palazzo Garrone, è aperto tutte le mattine dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30, oltre ai pomeriggi del martedì (13.30 – 17) e del giovedì (15 – 18.30). L’Ecosportello è raggiungibile telefonicamente al numero 0172.201054 o, via mail, all’indirizzo: ecosportello@strweb.biz.

  • Servizi Socio Assistenziali

    E' stata formalizzata la gestione associata in convenzione dei servizi socio-assistenziali tra i Comuni di Bra (ente capofila), Ceresole d’Alba, Cherasco, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria d’Alba, Sommariva del Bosco, Sommariva Perno e Verduno. In questa sezione del sito web tutti i riferimenti relativi alle aree di intervento, alle sedi territoriali e ai contatti. 

  • BDAP - Banca Dati Amministrazioni Pubbliche: link parte lavori

     E' possibile accedere alle informazioni che il nostro Comune ha inviato alla BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche del Ministero dell’Economia e delle Finanze) ai sensi del dlgs 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013.  Di seguito il link del Comune di Bra per accedere allla BDAP: Comune di Bra/BDAP .      

  • ZTL centro storico: i moduli per l'accesso

    Stanno per partire i controlli mediante telecamere dei varchi di accesso alla Ztl del centro storico. Residenti, titolari di posti auto, lavoratori ed altri soggetti che secondo la relativa ordinanza possono accedere all'rea, dovranno comunicare al comando di Polizia municipale i dati dei propri veicoli. I moduli per richiedere l'accesso.

  • Obbligo di pulizia di fossi e strade private

    Un'ordinanza comunale impone la pulizia di fossi e strade private ai proprietari di edifici e terreni prospicenti strade comunali o vicinali. Il motivo: impedire il ristagno di acqua sulla strada e il regolare deflusso. La sanzione può arrivare fino a 500 euro. La notizia.