Si chiameranno “Sezione Euclide Milano” gli spazi dedicati a storia ed arte del Museo Civico di Palazzo Traversa a Bra. Lo ha deciso nei giorni scorsi la Giunta comunale della città della Zizzola che ufficializzerà, in una cerimonia pubblica, l'intitolazione nell'ambito delle presentazioni degli atti delle giornate di studio dedicate al Milano nel marzo 2003, curate dalla Società per gli studi storici, archeologici ed artistici della Provincia di Cuneo. Nato nel 1880 e scomparso nel 1959, Milano fu insegnante, uomo di cultura ed anche protagonista della vita politica cittadina nel secolo scorso. Studioso di storia patria e di cultura popolare, Euclide Milano fu il fondatore della struttura museale di storia, arte e archeologia nel 1919, anche se la struttura di Palazzo Traversa trovò autonomia solo negli anni '70 dopo la separazione con l'altro museo civico, il “Craveri”, dedicato alla storia naturale.
Tra le intenzione dell'Amministrazione comunale braidese anche quella di apporre all'ingresso del piano nobile del museo, proprio dove ha sede la sezione artistica, una targa con dedica ed il ritratto a bassorilievo in bronzo del Milano, opera dello scultore Carlo Ravera, conservato tra le collezioni di Palazzo Traversa. Alla figura di Euclide Milano è dedicata anche una via di Bra nel quartiere Bescurone (rg).