Notizie Home

Da giovedì 2 maggio 2019 anche il Comune di Bra avrà la sua “Giornata del Cittadino”, con un giorno di apertura ad orario continuato, dalle 8.45 alle 16, degli sportelli per il pubblico. Tutti i giovedì gli uffici Anagrafe e Stato civile, il Protocollo, i Servizi scolastici - Prestazioni agevolate e l’Ufficio Tributi, garantiranno l’apertura anche in pausa pranzo, in un processo di rinnovamento delle modalità di accesso e fruizione dei servizi che rende più agevole il contatto e il disbrigo delle pratiche, rispondendo nel contempo alle diverse esigenze della cittadinanza.

E’ stata un successo la prima edizione della Giornata delle Politiche Giovanili “I Care. Giustizia, Parole, Futuro”, che si è svolta nella mattinata di venerdì 12 aprile 2019 a Bra. L’evento ha coinvolto 780 studenti delle classi terze e quarte delle scuole superiori braidesi, che hanno affrontato i temi portanti dell’evento insieme a tre relatori d’eccezione: il Garante regionale dei detenuti e delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà Bruno Mellano, l’insegnante, scrittore e ideatore del canale You Tube BarbaSophia Matteo Saudino e lo storico e scrittore Carlo Greppi.

Un nutrito gruppo di allievi delle scuole medie di Bra è stato ricevuto ieri mattina (martedì 16 aprile 2019) in Municipio dal Sindaco e dalla Giunta comunale. Si tratta dei ragazzi che, in collaborazione con le insegnanti e con le scuole di ogni grado della città della Zizzola, hanno partecipato attivamente a “DonaCibo”, riflessione sul tema della povertà, dell’indigenza e dello spreco di cibo, con la proposta di soluzioni da attuare nell’immediato, per aiutare e sostenere l’attività dei Banchi di Solidarietà.

E’ convocato per martedì 23 aprile 2019, alle 16,30, il consiglio comunale di Bra che si riunisce in sala Achille Carando.

Allegati:
Scarica questo file (O.D.G. C.C. 23.4.2019.pdf)O.D.G. C.C. 23.4.2019.pdf[l'ordine del giorno]336 kB

Saranno inaugurati sabato 27 aprile 2019 alle ore 16 i rinnovati locali dell’ex bocciofila di Falchetto, a Bra. La struttura, che ospita oggi un centro d’incontro comunale, è stata recentemente oggetto di riqualificazione energetica, con contemporanea rimozione della copertura in amianto dal tetto, nell’ambito del finanziamento con fondi europei ‘Por Fesr 2014-2020’.