Notizie Home

Quattro giovani del Servizio civile volontario saranno a disposizione del Comune di Bra nei prossimi mesi. Lo ha stabilito l'Ufficio nazionale per il Servizio civile volontario, approvando il progetto “Bra città da vivere con gusto” (disponibile anche su web nello spazio Informagiovani del sito www.comune.bra.cn.it) che prevede l'inserimento di due volontari all'interno del settore Turismo e Manifestazioni, dove si occuperanno di accoglienza turistica e di fornire informazioni di carattere culturale e logistico sulla ricettività cittadina, mentre altre due persone saranno impiegate alla Biblioteca Civica. Qui svolgeranno compiti di rapporto con l'utenza, con mansioni di ricerca, movimentazione e riordino del materiale bibliografico, assieme all'attività di prestito decentrato direttamente presso alcuni istituti scolastici.

Dove andare in vacanza? Si decide in Municipio! E' possibile a Bra, dove l'Informagiovani, al primo piano del Palazzo comunale in via Barbacana, offre un'ampia scelta di guide e materiale turistico in grado di orientare sulle offerte di soggiorno in ogni angolo del mondo. Sempre qui sarà possibile ottenere anche la tessera d'accesso agli Ostelli per la gioventù, strutture estremamente economiche aperte in tutto il mondo ed il cui accesso è possibile a tutte le età (i minorenni dovranno presentare l'autorizzazione dei genitori per chiederne il rilascio). All'Informagiovani di Bra è anche possibile informarsi sulle facilitazioni di viaggio e sulle condizioni Inter-rail, oltre a consultare un'ampia biblioteca fornita di guide turistiche monografiche su regioni italiane o nazioni europee ed extra-europee.

“Tra nuvole parlanti e disegni animati”. Questo il titolo della mostra dedicata al mondo del fumetto che si svilupperà durante i cinque giorni del “Salone del libro per ragazzi” di Bra,la rassegna in programma nella città cuneese dal 18 al 22 maggio 2005. Lo spazio, che sarà allestito all'interno della chiesa di San Rocco in via Cavour, ospiterà le tavole originali dei tanti disegnatori e sceneggiatori che saranno presenti ai laboratori del “Salone”.
Saranno infatti a Bra Silver (il creatore di Lupo Alberto), Silvio Arlenghi (animatore Disney), Giorgio Figus (sceneggiatore di Topolino ), Sergio Giardo (disegnatore delle edizioni Bonelli), Cinzia Ghigliano (illustratrice - disegnatrice di fumetti), Piero Lusso (sceneggiatore di Lupo Alberto e Cattivik), Marco Martis (illustratore), Davide Mosca (disegnatore di fumetti e animatore alla Lastrego e Testa), Paolo Mottura (disegnatore di Topolino e autore di “Les Humanoïdes Associés”), Federica Nuccio (animatrice dello studio Lastrego e Testa), Luigi Piccatto (disegnatore di Dylan Dog), Paolo Rovero (disegnatore di Topolino e autore di “Les Humanoïdes Associés”), Bruno Sarda (sceneggiatore di Topolino ), Giorgio Sommacal (disegnatore di Cattivik), Andrea Valente (l’autore de La Pecora Nera), Sergio Zaniboni (disegnatore di Diabolik), Paolo Zaniboni (disegnatore di Steam Rail, pubblicato su Il Giornalino) e Marco Zanoni (animatore Disney). La mostra “Tra nuvole parlanti e disegni animati” rimarrà aperta dal 18 al 29 maggio 2005 in orario 9:30-12:30 e 14-18:30 con ingresso libero.

Riparte a Bra l'operazione “Estate ragazzi”, i centri per gli studenti delle scuole primaria e dell'infanzia aperti durante la bella stagione. L'iniziativa coinvolgerà i ragazzi delle elementari dal 15 giugno al 29 luglio 2005 alla scuola “Mosca” di via Montegrappa, mentre i bimbi delle materne seguiranno le attività nella struttura di via Ospedale dal 4 al 29 luglio. I centri estivi rimarranno aperti dalle 7:30 alle 18:30 dal lunedì al venerdì, e ci si potrà iscrivere dal 17 al 27 maggio prossimi compilando il modulo in distribuzione all'Ufficio Scuola del Comune (via Barbacana 6, primo piano – dal lunedì al venerdì 8:30-12:30 e dal lunedì al giovedì 15-16 – telefono 0172.438336) sino all'esaurimento dei posti disponibili.

A pochi giorni dall'apertura della sesta edizione del “Salone del libro per ragazzi” di Bra, in programma nella città piemontese dal 18 al 22 maggio, sono stati resi noti i nomi dei finalisti del “Premio Giovanni Arpino” di letteratura per ragazzi.