Notizie Home

“Credo sia un intervento interessante ma il primo passaggio da fare è formalizzare la costituzione di un gruppo di lavoro misto che comprenda la Regione, il Comune, la Provincia e Rfi (Rete ferroviaria italiana, la spa del gruppo Ferrovie dello Stato che si occupa della gestione del patrimonio rotabile, ndr), ed al quale possano partecipare anche i membri del comitato spontaneo che si è formato in città. Si dovrà, in tempi brevi, sottoscrivere un protocollo d'intesa tra tutti gli interessati, avviando una progettazione che ci consenta di definire i costi dell'intervento entro la fine dell'anno. Solo a questo punto si potrà parlare di accordo di programma, che si potrà stipulare solo quando vi sarà certezza di risorse”. Così si è pronunciato sull'ipotesi di copertura e superamento del passaggio a livello di Bra, l'assessore regionale ai Trasporti Daniele Borioli, nel corso dell'incontro organizzato dall'assessore regionale alle Opere pubbliche, la braidese Bruna Sibille.

Inizieranno lunedì 18 luglio 2005 i lavori di sostituzione e potenziamento delle tubazioni per acqua e gas in strada San Michele a Bra. Grazie agli accordi con le società concessionarie, si provvederà al potenziamento della pressione della rete gas ed a garantire maggior portata per le tubazioni dell'acquedotto comunale. In considerazione della presenza del cantiere potrebbero verificarsi dei disagi, nel tratto di strada compreso tra la sede della casa di cura e la chiesa posti lungo il percorso.

La Rappresentanza dei Sindaci dell’ASL n. 18 “Alba/Bra”, unitamente al Presidente e al Vice Presidente della Conferenza dei Sindaci e alla Direzione Generale dell’Azienda, si sono riuniti il giorno 4 luglio 2005 per un approfondito esame della situazione dell’appalto dei lavori del nuovo Ospedale unico di Verduno.
Nel corso dell’incontro è stata ribadita unanimemente la volontà di tutte le Amministrazioni Locali di portare a termine celermente le operazioni di appalto per l’assegnazione dei lavori.

Nell'ambito del Festival estivo dell'operetta in Piemonte e nel quadro di eventi del cartellone “Bra città della musica”, va in scena in piazza Caduti Libertà di Bra un classico che vede fra i protagonisti Lorena Campari e Vito Martino, nelle parti di Elena e Paride, protagonisti di uno dei miti classici più conosciuti della mitologia, celebrato nell'Iliade di Omero. Questi i temi d'interesse della rappresentazione de “La Belle Helénè”, in programma venerdì 15 luglio alle ore 21,30, costo del biglietto 15 €.

Incentivare sempre di più la raccolta differenziata del verde e dell'organico a Bra, mettendo a disposizione dell'utenza speciali cassonetti per imparare ad eseguire correttamente il “compost”. E' quanto previsto dal “Progetto Offerta”, ideato dalla società appaltatrice del servizio di raccolta rifiuti, la ditta Sea, che ha disposto una fornitura promozionale di centoventi compostiere all'Amministrazione comunale, la quale avrà la facoltà di assegnarle in comodato d'uso a coloro che ne faranno richiesta.