Notizie Home

Modifiche al regolamento comunale di Bra per parrucchiere, barbieri ed estetisti. Principale novità, l'obbligo per tutti coloro che dispongono di solarium, bagni turchi, apparecchi per massaggi e simili a dover richiedere in Municipio, presso l'Ufficio Commercio e Polizia amministrativa (vi Barbacana 6 – secondo piano – aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8:30 alle 12:45), l'autorizzazione provvisoria per esercitare l'attività di estetista, dimostrando che il titolare o il responsabile tecnico dell'impresa si siano iscritti al corso regionale di qualificazione professionale per estetiste (corso triennale).

Sarà liberato a Bra, entro fine agosto, l'immobile di via Trento e Trieste, dove in precedenza trovava posto una palestra, sull'area dove si realizzerà il parcheggio a servizio del movicentro di piazza Roma. A comunicarlo all'Amministrazione comunale braidese è stata la Rfi (Rete ferroviaria italiana, società del gruppo Ferrovie dello Stato), proprietaria dell'immobile. Proprio le difficoltà nel liberare e demolire l'edificio avevano comportato un rallentamento nei lavori di realizzazione del nuovo polo di interscambio tra trasporto su gomma e rotaia, che ingloberà anche la stazione ferroviaria, nonostante il cantiere non fosse mai stato interrotto.

Si è conclusa con un incontro in Municipio con il sindaco di Bra, Camillo Scimone, la visita degli argentini Norma Estela Niero e Carlo Bessone in arrivo dalla città di Corral de Bustos, con la quale, per il loro tramite, l'Amministrazione civica braidese vorrebbe approfondire i rapporti e la conoscenze in prospettiva di un possibile accordo di gemellaggio.

Trenta ore senza sosta all'insegna della gastronomia, dello spettacolo, della cultura e della scoperta del territorio. E' questo il ricco menù che offre a Bra (Cn) “Da cortile a cortile” che, in occasione del suo decennale, si è voluto regalare una “notte bianca” tra sabato 24 e domenica 25 settembre 2005.
Se l'intera settimana che precederà l'evento sarà segnata da cene a tema servite nei cortili dei più noti ristoranti cittadini, a pochi giorni dalla conclusione di “Cheese – Le forme del latte” (la mostra internazionale su formaggi e latticini in programma a Bra dal 16 al 19 settembre), a partire dal pomeriggio di sabato 24 sarà un susseguirsi ininterrotto di appuntamenti che terminerà solo nella tarda serata del giorno successivo.

Continua il controllo della Polizia Municipale della città di Bra sul rispetto dell'ordinanza che prevede il divieto di sosta nelle vie cittadine, a giorni ed ore diverse, per consentire lo spazzamento meccanizzato delle strade da parte della Sea, appaltatrice del servizio di raccolta rifiuti. Dopo due settimane di rigorosi controlli, sono state oltre duecento le contravvenzioni elevate a carico di altrettanti automobilisti che hanno ignorato la segnaletica.
I controlli proseguiranno nelle prossime settimane e non si esclude l'intervento dei carri attrezzo per rimuovere i veicoli in sosta, in quanto dal mese di novembre scorso alcune vie cittadine non sono state ancora spazzate a causa della continua presenza di auto in sosta che impediscono l'intervento della spazzatrice.