Notizie Home

Si avvisa la gentile clientela del Laboratorio Analisi del Presidio Ospedaliero di Bra che a far data da lunedì 5 settembre i prelievi ritorneranno ad essere effettuati nel centro prelievi sito in fondo al corridoio a destra, entrando dalla portineria (dove si facevano già in precedenza).
I lavori di ristrutturazione dei locali e rinnovo arredi sono stati ultimati nei termini previsti. Il personale è lieto di accogliere gli utenti in spazi più adeguati e locali più dignitosi in grado di garantire una maggiore privacy. Nel contempo richiede però ancora, per gli inizi, la collaborazione dei concittadini per adeguarsi al nuovo iter di accesso che sarà diversificato per chi si è già prenotato precedentemente (questi avranno la precedenza), da chi accede direttamente senza previa prenotazione, da chi segue la Terapia Anticoagulante Orale (TAO). Intanto si ringrazia l’utenza per aver sopportato con pazienza qualche disagio durante il mese in cui i prelievi sono stati effettuati nei locali del Laboratorio con sistemazione di fortuna.(ufficio stampa Asl 18)
Proseguono i lavori nella galleria ferrovia di Fey, nel Comune di Bra. Trenitalia, la concessionaria del trasporto ferroviario sulla tratta Alba-Cavallermaggiore, ha comunicato nei giorni scorsi all'Amministrazione civica braidese che l'intervento, inizialmente previsto sino al 28 agosto, proseguirà ancora per quattro mesi. Il motivo, quello di procedere ad un'operazione più consistente e radicale di quanto previsto in un primo momento.

E' pubblicato sul sito internet del Comune di Bra, all'indirizzo www.comune.bra.cn.it nella sezione dei “Servizi alle imprese”, il bando di gara per le assicurazioni dell'Amministrazione comunali, distinti in sette diversi lotti di gara, ed il capitolato speciale d'appalto predisposto dal broker assicurativo che assiste gli uffici di Palazzo civico. Si tratta infatti di offerte che potranno essere presentate per i rami infortuni, tutela legale, furto, incendio, elettronica, responsabilità civile patrimoniale e Rc auto.

Sono diventate operative, nel corso della settimana, le modifiche alla viabilità cittadina decise dalla Commissione Viabilità del Comune di Bra nei mesi scorsi. Ad essere interessate dai provvedimenti sono state via Ballerini, che adesso si potrà percorrere solamente in direzione di via Solferino, ed il primo tratto di via De Gasperi, situato nei pressi della sede della Protezione civile, ora percorribile in direzione del supermercato.

Sono quindici i bambini arrivati ieri a Bra, giovedì primo settembre 2005, dalla zona di Gomel, in Bielorussia, nell'ambito della vacanza terapeutica prevista dall'operazione a favore delle popolazioni colpite dalla tragedia nucleare di Chernobyl. Grazie all'attivismo del locale Comitato amici dei bambini di Chernobyl, i ragazzi vengono ospitati per un mese presso famiglie del territorio e, durante la giornata, svolgono attività didattiche e ludiche, oltre a sottoporsi ad accertamenti medici non possibili in patria.
Per loro un articolato programma che avrà come base la scuola elementare di Madonna Fiori, prevedendo momenti didattici la mattina, con l'accompagnatrice Katia e gli educatori che insegneranno loro alcune parole in italiano, mentre lo spazio riservato al gioco sarà ritagliato nel pomeriggio. Tra questi, già programmata una visita in Liguria alla Colonia marina braidese di Laigueglia, oltre a prevederne il coinvolgimento nei tanti momenti di animazione che Bra offrirà in settembre.