Proseguono gli appuntamenti organizzati nell’ambito del progetto per il benessere sociale “Talenti Latenti”, promosso dal Comune di Bra in collaborazione con l’Asl Cn2 e il Consorzio Socio assistenziale Alba-Langhe-Roero, con il coinvolgimento di numerosi partner territoriali.

Giovedì 14 marzo 2019 si svolge il primo dei tre incontri del ciclo “Non si diventa grandi da soli”, focus a sostegno della genitorialità condotto in maniera interattiva da psicologi e formatori e rivolto alle famiglie con bimbi in età scolare e pre-scolare. Gli incontri si svolgeranno tutti nella sala Conferenze del centro polifunzionale “Giovanni Arpino” di Bra alle 20.30, con ingresso gratuito: il 14 marzo il laboratorio “Gli stili educativi: trova il tuo!” permetterà ai genitori di scoprire, attraverso giochi e test, le proprie caratteristiche, valorizzando punti di forza e migliorando le debolezze. Giovedì 28 marzo si prosegue con “Sei forte mamma/papà”, durante il quale Silvia Spinelli, psicoterapeuta esperta in infanzia e sviluppo del carattere, e Bruno Garbi, formatore civile e militare, esploreranno il tema dell’ascolto, analizzando i vari tipi di leadership e la comunicazione non verbale, dando strumenti concreti per migliorare autorevolezza ed efficacia educativa. Chiude la rassegna, martedì 9 aprile, “Giochi & Giocattoli: quando, come e perché usarli!”, incontro alla scoperta dei giochi più adatti ai bambini, in compagnia della psicoterapeuta Silvia Spinelli e della psicologa, creatrice di MindRoom e autrice di AllenaMente, Valentina Ortu.

Sempre giovedì 14 marzo, alle 20.45 nella sala Conferenze di viale Scuole 11/a a Sommariva del Bosco, inizia il ciclo di appuntamenti “Una comunità che educa. Un villaggio nel bosco...costruiamo una nuova storia”, rivolto ad “adulti educanti” e finalizzato a condividere pensieri, emozioni e progetti legati all’affascinante mondo degli adolescenti. Con la partecipazione delle dottoresse Mirella Bertero, Elena Bongiovanni e Chiara Viberti, si approfondiranno le tematiche: “Gli adolescenti, questi sconosciuti. Come eravamo, come sono” (14 marzo); “Adolescenti: siamo connessi? Come comunichiamo, come comunicano” (4 aprile); “Adolescenti: che rabbia! Sperimentiamo” (9 maggio) e “Orientiamoci. In cammino verso il futuro” (31 maggio). Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

“Talenti Latenti: rete per un welfare di comunità” è un progetto del Comune di Bra - Gestione associata dei Servizi socio assistenziali (ente capofila) finanziato con il contributo di Fondazione CRC, nell’ambito del bando “Cantiere Nuovo Welfare” e realizzato in collaborazione con il Consorzio Socio assistenziale Alba-Langhe-Roero e ASL CN2, le cooperative sociali del territorio Alba-Bra e le aziende Dimar Spa, Sebaste Srl, Slow Food e Unisg.

Per ulteriori informazioni sul progetto e sui singoli eventi è possibile accedere al sito web www.talentilatenti.it o consultare la pagina Facebook dedicata al progetto. (em)

Info: Città di Bra – Ufficio Stampa e Urp
tel. 0172.438281 – urp@comune.bra.cn.it