Dati record a Bra per la raccolta differenziata nel mese di maggio. Con la piena operatività del nuovo sistema di raccolta “porta a porta” e con la conclusione della campagna informativa dal titolo “Per separare non è mai troppo tardi”, i dati di maggio hanno evidenziato una percentuale di raccolta differenziata del 47,67%, facendo segnare un +4,44% rispetto al mese precedente ed oltre dieci punti percentuali in più rispetto all'inizio dell'anno. Dall'analisi dei dati emerge come a crescere percentualmente di più, con l'arrivo della bella stagione, sia stata la raccolta del verde, passata dall'8,42% di aprile all'11,53 di maggio. Si attesta sulle 40 tonnellate la raccolta del materiale organico nel quartiere pilota di Bescurone, mentre i cosiddetti “rifiuti indifferenziati” raccolti nei sacchi neri sono per la prima volta scesi sotto la soglia del 50% (47,43%, con la parte residuale per arrivare all'unità costituita da ingombranti non recuperati e dallo spazzamento delle strade). L'obiettivo dell'Amministrazione comunale è però di proseguire lungo questa strada nel tentativo di far crescere ulteriormente questi dati già di per sé positivi. In particolare, nelle prossime settimane sarà realizzato un numero speciale della newsletter ufficiale del Comune, “Bra Notizie”, per dare a tutta la cittadinanza una nuova informazione di sintesi sulle modalità di attuazione della raccolta, anche rispondendo ad una precisa richiesta in tal senso formulata all'assessore all'Ambiente Gallo da parte dei comitati di frazione e quartiere cittadini. (rg)